11/04/2012

Truffe, Santori: 'Grandi strade a rischio, subito tavolo tecnico'

Inserito in: Politica
11/04/2012 Fabrizio Santori richiede un tavolo tecnico per mettere a punto un piano di prevenzione e controllo sulla Roma-Fiumicino per fronteggiare il problema della truffa dello specchietto.

Un'immagine di Fabrizio Santori

Aprire un tavolo tecnico con Aci, Anas, Roma Capitale, Provincia, Prefettura e Ministero Trasporti per mettere a punto un piano di prevenzione, controllo e repressione attivo sull’autostrada Roma Fiumicino ed altre importanti arterie cittadine, è la strada maestra per fronteggiare il problema della truffa dello specchietto, nella quale cadono sempre più automobilisti, oltretutto costretti dai delinquenti ad accostare sulla corsia di emergenza creando grave pericolo per se stessi e gli altri viaggiatori."  Lo dichiara in una nota Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza di Roma Capitale, a proposito del preoccupante fenomeno della truffa dello specchietto denunciato dal consigliere Pdl del XVI Municipio,Marco Giudici. 


"I dati e le segnalazioni pervenuti alla Commissione Sicurezza segnalano un aumento del fenomeno, che è diffuso su numerose strade di grande scorrimento e che è necessario fronteggiare con maggiori pattugliamenti e una efficace campagna informativa, per evitare che i cittadini rimangano vittime di furbi che fingono danni e chiedono di essere pagati in contanti approfittando del fatto che il malcapitato si è ormai fermato ed è spesso solo in un punto isolato e pericoloso. Chi incappa in una situazione del genere - conclude Santori - non deve mai tirare fuori soldi, annoti invece il numero di targa dell’auto del presunto danneggiato e non esiti a chiamare la polizia”. 

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci