15/12/2020

Treno a Fiumicino? Se ne discute venerdì 18 dicembre in diretta su Facebook

Inserito in: Trasporti
Uggetto dell’dincontro organizzato dall'associazione Pop è la possibilità di ripristinare i 2 chilometri di binari per portare la linea ferroviaria fino al centro cittadino di Fiumicino

Fiumicino - C’è speranza per rivedere il Treno a Fiumicino Città? Appuntamento Venerdì 18 dicembre 2020 dalle ore 18.00 vi aspettiamo sulla pagina FB dell’associazione POP per riprendere il ragionamento sul ripristino del collegamento ferroviario fino a Fiumicino.

Oggetto dell’dincontro è la possibilità di ripristinare i 2 km di binari in piano per portare la linea ferroviaria fino al centro cittadino. Un discorso che sta ancora a cuore a tanti fiumicinesi, che negli anni hanno dato prova di non aver scordato quel collegamento abbandonato nel 2000 a favore della linea per l’aeroporto.

Il Trasporto Pubblico è una battaglia di civiltà e deve essere garantito anche su rotaia con tutti i riscontri positivi che ne possono derivare per la collettività.

A parlarne sulla pagina Facebook di POP saranno:

Andrea Ricci – Presidente Osservatorio regionale Trasporti
Lazio Massimo Montebello – Ingegnere dei Trasporti Collettivi, componente ORT
Maurizio Mazzoni – Esperto sistemi multimodali
Angelo Petrillo – Consigliere comunale Comune di Fiumicino, vicepresidente POP
Coordina Sandra Felici – Coordinamento POP Fiumicino

Vi aspettiamo on-line per approfondire questo tema per poi poter continuare il discorso aprendo tavoli tecnici con gli enti direttamente interessati quali la Regione Lazio, il Comune di Fiumicino e anche organizzazioni di pendolari ed esperti per trovare il miglior modo per concretizzare questa necessità, che nella zona interessata coinvolge oltre 45,000 cittadini.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci