09/10/2020

Scuola e Covid-19, Picca: “Superare la cultura dell'emergenza, recuperare il dialogo amministrativo”

Inserito in: Politica
"Il prossimo Consiglio straordinario dovrà essere un momento di confronto aperto e non di scontro, un'occasione per analizzare le criticità evidenti non per puntare il dito contro qualcuno ma per ragionare insieme per il bene della collettività"

Ostia - “In un momento in cui il Covid-19 ha stravolto la quotidianità della società, la scuola diventa un osservatorio privilegiato delle potenzialità di collaborazione, dell'attenzione alle regole ma anche delle criticità di un tessuto sociale e amministrativo.

Il prossimo Consiglio straordinario dovrà dunque essere un momento di confronto aperto e non di scontro, un'occasione per analizzare le criticità evidenti non per puntare il dito contro qualcuno, ma per ragionare insieme per il bene della collettività. Ci sono problemi strutturali, che vengono da lontano: ci sono problemi di personale, sui quali è necessario mettere mano.

E c'è il tema del rispetto dei protocolli sanitari, dell'uniformità di interpretazione che, oggi come oggi, non è meno importante degli altri due. Temi importanti, per i quali c'è bisogno di un confronto franco e sereno.

Se da un lato dunque va evitata la polemica sterile e fine a se stessa tesa a colpire chi governa, dall'altro va recuperato il concetto di dialogo, di apertura democratica al pensiero altrui, dando spazio alla discussione sui contributi dell'opposizione. Mi auguro che sia questo il clima del prossimo Consiglio, ed è per questo che ho preparato un documento dettagliato, sulle linee espresse che ritengo urgenti, con analisi specifiche e proposte possibili”.

Così in una nota Monica Picca, capogruppo Lega X Municipio
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci