18/06/2012

XIII Municipio, presentata la 41° edizione del premio Città di Ostia

Inserito in: Cultura
18/06/2012 Il 30 giugno è il giorno del Premio Internazionale Città di Ostia nella sala 11 di Cineland.

La presentazione

Ostia - Il 30 giugno è il giorno del Premio Internazionale Città di Ostia. Che quest’anno si tiene nella sala 11 di Cineland. Questa mattina, conferenza stampa di presentazione che raggiunge quota 41 edizioni. Una longevità che indica l’apprezzamento nei confronti di una iniziativa culturale a grande respiro, la prima del genere sul territorio e nei confronti del suo ideatore: Tonino Colloca. L’incontro con la stampa presieduto da Antonello Piscolla, si è tenuto nell’Aula consiliare Massimo Di Somma alla presenza del presidente Giacomo Vizzani, di numerose rappresentanze istituzionali.

 

Eccezionale madrina, Alda D’Eusanio per una serata ad invito all’insegna del tutto esaurito (oltre 500 persone) e che, come ha avuto modo di affermare proprio Tonino Colloca “superato il giro di boa dei 40 anni vuol dire un riconoscimento al Premio, ormai nel tessuto del Lido di Ostia. Un riconoscimento - ha affermato ancora Colloca – con il quale abbiamo voluto premiare la meritocrazia, al di là del nome più o meno conosciuto, al di là delle mode e della notorietà. Perché ci sono persone che vivono nel silenzio ma che contribuiscono a tenere elevata la cultura. Compito principale di questo Premio, è proprio quello di cercare le eccellenze e non soltanto del territorio.

 

Alla conferenza stampa ha portato il suo personale saluto il presidente Giacomo Vizzani che si è soffermato proprio sulla prerogativa della manifestazione “quella di andare a trovare situazioni di nicchia e quindi di portare alla ribalta ambiti altrimenti sconosciuti”. Il vice presidente Renzo Pallotta, nel ringraziare Tonino Colloca per il suo lavoro ha dichiarato che “se ogni singolo cittadino facesse un centesimo di quello che fa l’Associazione Anco Marzio, il contributo culturale sarebbe più elevato. Colloca - ha detto ancora Pallotta - è da considerare un ambasciatore culturale del nostro territorio”.

 

E, per citare solo alcuni dei premiati di questa edizione 2012, il premio alla carriera va a Beppe Costa. Nutrito il gruppo dei riconoscimenti per il settore cinema: il regista Claudio Fragasso, l’attore Gianfranco Gallo, le attrici Manuela Morabito e Barbara Lay. Per il teatro, premiati due ambiti territoriali: il Fara Nume e lo Stabile di Ostia Antica, rappresentati rispettivamente dai direttori artistici, Andrea Serafini e Corrado Croce. Per la Tv, il premio andrà a Veronica Maya. Per la letteratura a Rossella Drudi, al giornalista Michele Cucuzza e a Mirko Polisano che con i suoi reportage (video e libri) ha saputo portare le sue “Storie Lontane”, più vicine, più note e comprensibili. Premiati anche tre Istituti scolastici: Toscanelli, Labiola e Democrito. Claudia Dominaci riceverà il premio per il settore musica, per la giustizia, Massimo Moriconi, presidente del tribunale di Ostia. Per l’industria, Leonardo Del Grosso, per il sociale, l’associazione culturale ricreativa dei sordi di Acilia. Un premio all’arte contemporanea con Graziano Cecchini. Per lo sport, premio a Old Star Ostia, Podistica Ostia e Ostia Antica Athletae, e per la vela all’associazione Vela Pettirosso Sail.

 

Da parte del delegato alla cultura Salvatore Colloca, il ringraziamento “a quanti nel corso di questi 41 anni, sono stati vicini alla manifestazione, a quanti con il loro affetto hanno permesso il prosieguo del cammino di questo importante riconoscimento”. Un pensiero condiviso dal presidente della commissione cultura, Monica Picca che ha ringraziato Tonino Colloca “per l’opera culturale e divulgativa e per il rinnovamento che ha saputo di volta in volta dare all’iniziativa”.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci