16/05/2019

Ostia, primo, falso matrimonio in riva al mare per denunciare ritardi e degrado sulla ‘Spiaggia degli Sposi’

Inserito in: Politica
Ad unirsi provocatoriamente in matrimonio i consiglieri dem Athos de Luca e Margherita Welyam tra lanci di riso e risate divertite

Ostia - Questa mattina Athos de Luca e la consigliera Margherita Welyam dopo due anni di annunci da parte della sindaca di Roma riguardo l’apertura ad Ostia della spiaggia per i matrimoni dei romani, hanno simulato una cerimonia civile per celebrare il primo matrimonio sulla spiaggia allo scopo di denunciare provocatoriamente con la satira l’inaccettabile rinvio di mese in mese di questo semplice adempimento che consentirebbe a molti cittadini romani di sposarsi sulla spiaggia della loro città anziché essere costretti come avviene sovente, ad andare sulle spiagge dei comuni costieri limitrofi.

Accompagnati da un gruppo di amici sulle note della marcia nunziale e tra i lanci di riso, i due consiglieri si sono presentati vestiti di tutto punto sulla spiaggia di fronte alla ex Colonia Vittorio Emanuele III, individuata dal X Municipio per i matrimoni, davanti ad un giovane ufficiante con la fascia tricolore che dopo il fatidico “Sì” e lo scambio degli anelli, ha espletato il rito civile tra gli applausi divertiti dei presenti.

De Luca e Welyam sperano che "la loro spiritosa provocazione spinga il X Municipio a concludere subito le pratiche, dopo due anni di attesa, per consentire a tanti giovani di poter esaudire il loro desiderio di sposarsi sulla spiaggia di Roma con veri matrimoni celebrati dal Comune".
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci