16/11/2010

OSTIA: ARRESTATO TRANS COLOMBIANO UBRIACO

Inserito in: Cronaca

Nell’ambito dei controlli che mirano a reprimere il fenomeno della prostituzione in strada, i Carabinieri della Compagnia di Ostia hanno arrestato M.C.J.H, transessuale 33enne di nazionalità colombiana già conosciuto alle forze dell’ordine. Il trans, che già lo scorso mese di maggio era finito in manette, ieri sera è stato nuovamente sorpreso dai Carabinieri mentre, lungo via del Lido di Castel Porziano, in evidente stato di ebbrezza alcolica e con abiti succinti, adescava gli automobilisti in transito, creando anche seri problemi alla circolazione stradale. Quando i Carabinieri si sono avvicinati, M.C.J.H., per sottrarsi al controllo, li ha affrontati con un coccio di bottiglia che aveva nascosto in un cespuglio. A quel punto i militari, dopo averlo disarmato, lo hanno ammanettato e portato in caserma. Il 33enne, sprovvisto di documenti, è stato identificato grazie alle impronte digitali: sul suo conto è emerso un pregresso ordine di allontanamento dallo Stato Italiano al quale si era arbitrariamente sottratto. Per questo motivo il cittadino colombiano è stato arrestato e, dopo la notte trascorsa in caserma, sarà accompagnato nelle aule del Tribunale di Ostia dove dovrà rispondere dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e di violazione della legge sull’immigrazione.
 
Autore: Lorenzo Nicolini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci