29/06/2019

Ostia, anche Cametti e Rutigliano abbandonano Forza Italia: è crisi

Inserito in: Politica
“Insieme ad un folto gruppo di amici ci siamo dimessi da Forza Italia per l'esaurirsi delle prospettive politiche”. Martedì la conferenza stampa in piazza Anco Marzio

 Ostia – Anche Ruggero Cametti, ex dirigente romano Fi, e Donato Rutigliano, dirigente Fi X Municipio, hanno deciso di abbandonare Forza Italia. Le loro dimissioni fanno seguito a quelle della consigliera municipale Mariacristina Masi e di Luca Zamagni, sancendo una profonda crisi all'interno del partito di Berlusconi.

“Insieme ad un folto gruppo di amici ci siamo dimessi da Forza Italia per l'esaurirsi delle prospettive politiche. Dopo anni in cui ho ricoperto l’incarico di Consigliere Politico e formatore di giovani all’interno di una realtà che aveva tutte le premesse per rimanere compatta e aspirare a nuove sfide, prendo atto che sono prevalsi i personalismi a tutti i livelli e non si è dato il via a un partito che possa affrontare le sfide che ci attendono a Roma e a livello nazionale. Sarò presente alla conferenza stampa di martedi 2 luglio alle ore 18,00, presso il bar Sisto, con la consigliera Mariacristina Masi, per l'inizio di una nuova affascinante avventura”, dichiara Ruggero Cametti.

“La mia è una lunga carriera politica nel territorio, che mi ha visto amministratore del X Municipio e Assessore durante la Presidenza Bordoni e non finirà nelle file di Forza Italia di cui non condivido più né le idee espresse nella politica nazionale, né la strategia territoriale. Martedì non sarò a Roma, ma sarò al fianco degli amici che intraprenderanno un nuovo percorso insieme al Consigliere Mariacristina Masi”, afferma Donato Rutigliano.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di Fabrizio


Chissà dove faranno il salto della quaglia.... Lega?

30/6/2019 23:02

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci