10/01/2014

La felicità inizia a tavola: i 5 alimenti del buon umore

Inserito in: Benessere
Lo scopo principale della nostra vita è la ricerca della felicità, e secondo alcuni studiosi il segreto per raggiungerla si può trovare in molti aspetti della natura, nello specifico nelle trasformazioni che avvengono in modo naturale nel nostro corpo grazie ai principi attivi contenuti nei cibi e nelle piante. E poiché noi diventiamo ciò che mangiamo e che beviamo, ecco di seguito alcuni alimenti e alcune piante che possono risvegliare e mantenere in noi, in modo perfettamente naturale, la serenità, la visione positiva degli eventi, la calma e di conseguenza la gioia che abbiamo sempre desiderato vivere.

Ecco come possiamo innalzare il tono dell’umore e il livello di energia stando comodamente seduti a tavola:

INSALATA VERDE - Le verdure verdi, specialmente a foglia larga contengono tanto acido folico, che è un anti depressivo naturale. A pranzo e a cena una porzione di verdure verdi è sufficente a soddisfare il fabbisogno giornaliero di acido folico. E se consumate prima degli altri alimenti, sono utili per il mantenimento del peso forma, essendo ricche di fibre che sviluppano il senso di sazietà.


ARANCIA DOLCE- 
Le arance dolci contengono l’inositolo, una sostanza che regola il livello di serotonina e insulina. Proprio grazie a questo ci aiutano a favorire la calma e la serenità. Inoltre il consumo costante di agrumi può anche ridurre i grassi in eccesso e il colesterolo, favorendo il raggiungimento del peso forma. In più, le arance, come molti sanno, sono ricche di vitamina C, e una sola arancia offre più del 150% della dose giornaliera raccomandata di questa vitamina. 


NOCI - 
Le noci migliorano le capacità cerebrali e forse non è un caso che la loro forma assomiglia ad un piccolo cervello umano. La loro efficacia è data dal fatto che contengono un alta fonte di Omega 3, responsabile del buon funzionamento delle cellule del cervello e dei suoi neurotrasmettitori. Se siamo carenti di Omega 3 saranno frequenti scatti di ira o comportamenti violenti, negli anziani l’impoverimento di questi acidi grassi può portare a perdita precoce della memoria, demenza senile e problemi vascolari. Consumando due noci a fine pasto tutti i giorni, avremo la possibilità di mantenerci giovani e anche più intelligenti, è infatti stato scoperto che i figli le cui madri hanno consumato sufficienti quantità di acidi grassi Omega 3 si sono dimostrati con un quoziente intellettivo più alto.


PASSIFLORA - 
E’ denominato anche il “fiore della passione”. Affascinante soprattutto per il suo bellissimo aspetto, la passiflora (Passiflora incarnata) è un valido rimedio per risollevare il tono dell’umore. La passiflora è ricca di flavonoidi che determinano l’azione rilassante del sistema nervoso. Gli studi clinici e le ricerche scientifiche attuali hanno scoperto l’ingrediente principale della passiflora che la rende così efficace: un monoflavonoide, la crisina, che agisce in modo particolare sul cervello, perciò le foglie e i fiori di questa pianta si dimostrano utili per superare in particolare gli stati di paura senza motivo o di panico, e i disturbi e problemi causati da accentuati stati di stress e tensione. L’uso della polvere secca di passiflora, che possiamo reperire in erboristeria sottoforma di tisana da bere o opercoli da ingerire, porta nell’essere uno stato di benessere e pace profonda.


BERE TANTA ACQUA - 
E’ risaputo che il nostro corpo è composto per 90 % di acqua, il nostro cervello è composto per 75% di acqua,il nostro sangue è composto per 83% di acqua,il nostro scheletro è composto per 22% di acqua, la nostra massa muscolare è composta per 75% di acqua. Bere è fondamentale per mantenere in equilibrio tutto il corpo, spesso stanchezza, mal di testa e senso di tristezza derivano da una scarsa idratazione. Bastano due litri al giorno equivalente più o meno ai 8-10 bicchieri.

 

 
Autore: Lorella De Luca
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci