01/02/2012

Casalpalocco, Carabinieri arrestano un 51enne romano per maltrattamenti

Inserito in: Cronaca
01/02/2012 Dopo l'ennesimo diverbio il 51enne romano non ha esitato ad aggredire l'ex moglie e l'ex suocero davanti agli occhi sbigottiti dei figli minorenni.

Un'immagine dei Carabinieri durante un arresto

Casalpalocco – Ieri sera, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato un imprenditore romano, A.G.C. di 51 anni, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L’uomo presentatosi a casa della ex moglie, come già successo in passato, dopo l’ennesimo diverbio scaturito da ragioni economiche, non ha avuto nessuna esitazione nell’aggredirla, colpendola con calci e pugni, davanti agli occhi sbigottiti del padre e dei figli minorenni di 6 e 11 anni. Il padre della donna è intervenuto per  evitare il peggio ma è stato anch’egli aggredito e picchiato.

Quando l’aggressore si è reso conto della gravità è fuggito via; la donna invece, unitamente a suo padre, si è recata il ospedale dove, a seguito di visita medica, sono stati riscontrati affetti da contusioni in varie parti del corpo e giudicati guaribili, rispettivamente, in 15 e 6 giorni di riposo e cure.

Sul posto sono giunti poco dopo i carabinieri della Stazione di Casal Palocco i quali, già in passato erano stati costretti ad intervenire presso quell’abitazione per motivi analoghi. Questa volta, però, l’aggressore ha esagerato e per lui sono scattate le manette ai polsi con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

L’uomo si trova ora recluso nel carcere di “Regina Coeli” dove sarà interrogato nelle prossime ore.   

 
Autore: Veronica Polini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci