28/07/2011

CANALE BLOCCATO DALLA SABBIA: I PESCATORI OCCUPANO IL MUNICIPIO (VIDEO)

Inserito in: Archivio

Canale dei Pescatori

OSTIA - La sabbia, dopo le mareggiate delle ultime settimane, blocca la foce del Canale e i pescatori fanno irruzione in consiglio municipale, occupando l'aula Massimo Di Somma.

Da mesi infatti gli operatori ittici che ormeggiano al Borghetto, storico quartiere di Ostia, combattono contro i continui insabbiamenti del canale che impediscono l'uscita a mare delle imbarcazioni. La soluzione, ovvero l'utilizzo della draga bloccata da anni in un cantiere navale di Fiumara Grande, tarda ad arrivare tanto che oggi la protesta si è spostata dal mare alle aule municipali. "Non ce la facciamo più, da mesi non riusciamo ad uscire in mare e il nostro lavoro è ridotto ai minimi termini", ha tuonato Franco D'Arienzo, presidente della Cooperativa di San Nicola. "Attendevamo le analisi delle sabbie trascinate dalle mareggiate dentro il canale, per poter accertare l'assenza di agenti inquinanti e saranno posizionate sulla costa al di fuori del canale, sulla riva sinistra", ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici del XIII municipio Amerigo Olive. "Ci siamo subito attivati per risolvere la situazione in accordo con il Municipio. - ha dichiarato Maurizio Perazzolo, presidente della commissione regionale Politiche sociali e del lavoro,  intervenuto a Ostia per parlare con i pescatori - Entro brevissimo tempo la draga sarà a disposizione dei tecnici". "Le autorizzazioni ci sono tutte e ora abbiamo anche gli esami sui campioni di sabbia che dimostrano come la carica virale potenzialmente dannosa è assente, quindi il dragaggio può partire", ha ribadito Aldo Papalini, direttore ufficio tecnico del XIII. Ma a bloccare l'intervento ci si è messo il mare mosso che oggi pomeriggio ha impedito l'uscita della draga da Fiumara. In attesa di poter utilizzare il macchinario però il XIII ha già il piano B: sorbone, ovvero pompe idrovore in grado di asportare la sabbia dal canale che potrebbero essere attivate già nelle prossime ore.

 
Autore: Valeria Costantini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di Gianni


Ma quali pescatori!
Sono solo proprietari di motoscafi che hanno trovato comodo (e molto conveniente), ormeggiare sul canale e che ora hanno difficoltà ad uscire in mare.
Se proprio lo vogliono, se li pagassero loro i lavori di dragaggio. Non li chiedano a me contribuente.

Sarebbe ora, una volta per tutte, che la fiaba tramandata ad Ostia sul famoso "canale dei pescatori", non diversa da quella altrettanto famosa sul "borghetto dei pescatori" (dai nomi assai romantici e che fanno decisamente presa sul popolo ignorante), finisca. E' un piagnisteo che offende la mia intelligenza ed è solo una presa in giro per chi conosce bene questo territorio.

29/7/2011 07:39
Commento di Mauro


Gianni, su una cosa hai ragione... il vero problema della sabbai nel canale dei pescatori sono quei poveracci degli 800 proprietari di piccole imbarcazioni che dopo aver sborsato profumatamente ANCHE AL COMUNE DI ROMA per vivere la loro passione... si ritrovano ostaggi nel canale!

La tua intelligenza offesa non è poi così fine.

30/7/2012 11:02
I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci