19/04/2011

AGGUATO A OSTIA NELLA NOTTE: SUONANO AL CAMPANELLO E GLI SPARANO IN TESTA. GRAVE TRENTENNE

Inserito in: Archivio

Ha aperto la porta di casa e gli hanno sparato in testa. E' accaduto stanotte in via delle Triremi a Ostia Ponente. Vittima del colpo d'arma da fuoco un trentenne pregiudicato per reati legati allo spaccio di droga. Il trentenne che ora è in gravi condizioni,  si era affacciato dal suo appartamento, sito al quarto piano di una palazzina, perchè aveva sentito suonare il campanello, quando è stato raggiunto da un colpo di pistola. Sul giallo indagano la squadra mobile di Roma e la polizia scientifica. L'uomo al momento del fatto non sarebbe stato solo nell'abitazione. Dalle prime ricostruzioni sulla dinamica della vicenda emerge l'ipotesi che si sia trattato di un regolamento di conti. Da alcune indiscrezioni emergerebbe che la pistola utilizzata per il tentato omicidio sarebbe dello stesso calibro utilizzato nell'agguato ad un imprenditore dell'Infernetto, Giuseppe Criniti, colpito in strada da vari colpi di pistola nell'ottobre 2010, morto in ospedale poco dopo.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci