20/01/2010

ACQUA: 40 FONTANELLE 'INCAPPUCCIATE' A OSTIA CONTRO PRIVATIZZAZIONE

Inserito in: Ostia

Fontanelle coperte con sacchi neri e con attaccati cartelli con scritto 'proprieta' privata'. E' questa la nuova azione dimostrativa di CasaPound Italia che nella notte ha incappuciato gran parte delle fontanelle pubbliche del XIII Municipio di Roma contro la privatizzazione dell'acqua alla quale e' stato dato da poco il via libera dalla Camera con il decreto Ronchi. Da piazza Anco Marzio ad Ostia a piazza San Leonardo da Porto Maurizio ad Acilia, passando per il tutto il territorio, sono oltre 40 le fontanelle che sono diventate oggetto dell'iniziativa di Cpi.

"Intendiamo con questa azione portare alla luce una situazione passata troppo sotto silenzio e far comprendere ai cittadini cosa potrebbe significare un domani la privatizzazione di un bene vitale come l'acqua - spiega Luca Marsella, responsabile di CasaPound Italia sul litorale romano - Il documento approvato all'unaminita' il 3 dicembre scorso dal consiglio del XIII Municipio che ribadisce l'importanza dell'acqua come bene comune e l'accesso ad essa come diritto fondamentale, deve essere solo il primo passo di una battaglia che deve coinvolgere istituzioni, associazioni e cittadini del nostro territorio".

CasaPound aveva gia' organizzato un sit-in sotto la sede del parlamentino lidense proprio nel giorno in cui si discuteva della privatizzazione dell'acqua esponendo uno striscione di oltre dieci metri che recitava 'L'acqua non si tocca'. Sabato scorso erano inoltre partiti i volantinaggi sulla questione che continueranno nelle prossime settimane ed interesseranno tutto il territorio. "E' compito esclusivo dello Stato amministrare e garantire la massima efficenza delle risorse naturali e della loro distribuzione. Le privatizzazioni che hanno depredato la Nazione e che hanno interessato trasporti e telecomunicazioni ora puntano sui beni vitali. Questo non puo' essere permesso, crediamo che la nazionalizzazione di tutte le risorse naturali come acqua e gas e dei settori delle energie sia l'unica soluzione possibile. Le iniziative sul territorio si susseguiranno - ha concluso Marsella - su quella che e' una battaglia che CasaPound sta portando avanti in tutta Italia".

(Adnkronos)

Autore: Lorenzo Nicolini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di Marco


Discutere di acqua pubblica o privata serve a ben poco se in entrambi i
casi i dati sulla gestione dell'acqua rimangono privati e segreti. Vedi
http://stop.zona-m.net/it/node/51

24/1/2010 11:06

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci