01/02/2012

(VIDEO) Scatta l'allerta meteo sul litorale: associazioni di protezione civile pronte a intervenire con i sacchi di sale. Attivata l'unità di crisi

Inserito in: Cronaca
E' allerta meteo anche sul litorale romano. Le associazioni di protezione civile del XIII Municipio sono già pronte con decine di sacchi di sale, ad intervenire sulle strade di Ostia e dell'entroterra in caso di ghiaccio e neve. L'unità di crisi è predisposta all'ufficio tecnico sul lungomare Paolo Toscanelli.

Le associazioni di protezione civile del XIII

Ostia - È allerta meteo anche sul litorale romano. Le associazioni di protezione civile del XIII Municipio sono già pronte con decine di sacchi di sale, ad intervenire sulle strade di Ostia e dell'entroterra in caso di ghiaccio e neve. L'unità di crisi è predisposta all'ufficio tecnico sul lungomare Paolo Toscanelli, dove i volontari di Centro Zeta, The Angel, Pegasus e la Guardia ecozoofila nazionale potranno rivolgersi per coordinare soccorsi ed interventi. "Siamo pronti a scendere in campo appena saremo allertati dal centro operativo della Regione Lazio e del Comune di Roma", spiega Roberto Femia della Pegasus. Questa mattina intanto si è riunita la commissione sicurezza proprio per coordinare le forze in campo. "L'unità di crisi è pronta a gestire l'emergenza, – dichiara Luigi Zaccaria, presidente della commissione – in caso di neve o ghiaccio ovviamente raccomandiano la massima prudenza ai cittadini. I primi interventi per lo spargimento di sale avverranno nei punti critici come ospedali, presidi sanitari, scuole e incroci principali".
Le forti raffiche di vento che si stanno abbattendo sul litorale capitolino hanno già provocato i primi danni. Le mareggiate hanno divorato metri e metri di spiaggia, decine i cartelli e i segnali stradali divelti. Intorno alle 4 della notte una tromba d'aria ha sventrato un chiosco su viale Mediterraneo, a pochi passi dal lungomare di Ostia.
Un miracolo che il proprietario, che dormiva all'interno della struttura, non sia rimasto ferito. "Una tragedia – racconta Mario Ventura, titolare del chiosco – ora non so come farò a riparare i danni. È stato spaventoso, a notte fonda ho sentito un boato, poi la struttura ha tremato. Pensavo che mi crollasse addosso. Il tetto non c'è più, le pareti si sono spostate. Terrificante".

 
Autore: Valeria Costantini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci