15/06/2020

Emesso oggi il francobollo celebrativo dei cento anni dalla nascita di Alberto Sordi

Inserito in: Eventi
Appartenente alla serie tematica “le Eccellenze italiane dello spettacolo” è disponibile in città presso gli “Spazi Filatelia” di Piazza San Silvestro e via delle Grazie

Roma - Poste Italiane comunica che oggi 15 giugno 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Eccellenze italiane dello spettacolo” dedicato ad Alberto Sordi, nel centenario della nascita, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€.

Disponibile a Roma presso gli Spazi Filatelia di Piazza San Silvestro e via delle Grazie, l’emissione ha una tiratura di quattrocentomila esemplari ed ogni foglio è composto da quarantacinque esemplari. Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.

Il bozzetto a cura di Claudia Giusto. La vignetta raffigura, un ritratto di Alberto Sordi, tra i più grandi interpreti della commedia all’italiana; in alto si staglia la sua firma preceduta dalla consueta dedica che Sordi era solito scrivere a chi gli chiedeva un autografo “CARAMENTE”. Completano il francobollo la leggenda ALBERTO SORDI”, le date “1920 – 2003” la scritta “ITALIA” e l’indicazione tariffaria “B”.

L’annullo primo giorno di emissione sarà disponibile presso lo sportello filatelico dell’ufficio postale di Roma VR. Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati oltre che presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, anche presso gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Torino, Trieste, Venezia, Verona.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci