16/09/2009

DOMANI AL VIA LA FESTA DEI PATRONI DI ACILIA

Inserito in: Archivio

Roma, 16 settembre – Quattro giorni, due programmi: il primo liturgico, il secondo civile. Inizia domani e proseguirà fino a domenica prossima, la Festa dei Santi Patroni di Acilia. San Leonardo da Porto Maurizio e Sant’Antonio da Padova, questi i due Santi per i quali sono state indette alcune iniziative che coinvolgeranno l’intero quartiere del municipio XIII. “Sono particolarmente felice - ha esordito il presidente della commissione cultura del municipio XIII, Monica Picca - di poter finalmente vedere avviata questa manifestazione nata già in sede di commissione. Sono altrettanto felice per il ruolo che la parrocchia San Leonardo da Porto Maurizio torna a rivestire, un ruolo che le compete e che è quello dell’aggregazione tra i residenti. La parrocchia deve essere un punto di riferimento per la comunità e per rimettere in moto l’entroterra. Quello di quest’anno è l’anno zero per questo evento che diventerà un punto di riferimento”. Anche il presidente del consiglio municipale e componente della commissione cultura, Adriana Varatolo ha evidenziato il significato intenso di questa occasione che ha visto “in prima fila l’amministrazione municipale a sostegno di della festa patronale che coinvolge tutto l’entroterra nel suo insieme per una crescita vicina e per ritrovare l’appartenenza al proprio territorio”. Il consigliere Francesco Spanò ha voluto dare “merito al parroco di San Leonardo, padre Stefano che è riuscito a conciliare l’aspetto liturgico con l’aspetto ludico-artistico del territorio. Per la prima volta - ha detto ancora Spanò - si dà vita ad una gara podistica di 8 chilometri che si snoderà nel quartiere di Acilia”. Il delegato alla cultura Salvatore Colloca ha invece affermato che “questo tipo di feste sono quelle che meglio danno l’opportunità ai cittadini di partecipare in prima persona e questo è molto importante per quello che viene definito entroterra, a volte sacrificato in un quartiere come il nostro con il mare a fare da richiamo per le manifestazioni. Il bene della città è strettamente legato al rapporto tra amministrazione e cittadini”. All’incontro con la stampa era presente il presidente del comitato organizzativo Franco Foglio che si è soffermato sulla descrizione dei numerosi giochi, “quelli di una volta”, che faranno da contorno alle iniziative”. Pietro Santi, presidente del comitato di quartiere ha condiviso l’idea della parrocchia quale “luogo aggregante soprattutto per i giovani”. Un significativo apporto per questa prima edizione della Festa dei patroni, lo hanno dato i commercianti rappresentanti da Giancarlo Gneme: “siamo orgogliosi di aver partecipato”. A padre Stefano, giovane parroco di Acilia, il compito di soffermarsi “sul bene comune, in sinergia per i progetti in un clima familiare e per una nuova realtà giovanile in simbiosi con i rappresentanti della terza età”. Per il consigliere Marco Belmonte “si tratta di un momento importante per la comunità di Acilia, una cerchia ristretta dove le famiglie si conoscono tutte. Compito degli amministratori è quello di contribuire a migliorare la qualità della vita con opere e infrastrutture”. Il presidente della commissione lavori pubblici Pierfrancesco Marchesi, presente in aula assieme al presidente della commissione scuola, Carmine Stornaiuolo, ha voluto in proposito ricordare “quanto in questo periodo si sta facendo nella zona con la prossima apertura del parcheggio di Acilia e con gli altri investimenti che miglioreranno la vita del quartiere. Una vera e propria sferzata d’aria nuova”.

IL PROGRAMMA LITURGICO: domani alle 18.30, Santa messa solenne presieduta da Sua Eminenza monsignor Paolo Schiavon. Venerdì, Santa Messa alle 7.30 ed esposizione del SS Sacramento; alle 18 i Vespri e alle 18.30 la Santa Messa. Sabato 19 settembre, alle 7.30, Santa Messa ed esposizione del SS Sacramento fino alle 12. alle 19, solenne processione con banda musicale. In chiusura, domenica, le Sante messe; alle 18.30 cerimonia religiosa celebrata da padre Marino Porcelli, ministro provinciale dei Frati minori del Lazio.

IL PROGRAMMA CIVILE: numerose le manifestazione previste nei quattro giorni di festa ad Acilia. Si inizia domani con una serie di giochi a squadre con karaoke serale. E ancora, laboratorio teatrale gratuito per ragazzi. Alle 20.30, balli in piazza San Leonardo da Porto Maurizio e, a seguire, spettacolo musicale “Luna, luna tu” con Claudia D’Ottavi e Piero Martini. Venerdì ancora all’insegna dei giochi e del laboratorio teatrale e al termine, concerto di Carlo Senna. Sabato 19 ancora giochi, teatro e balli in piazza e, alle 21, musica con gruppi del territorio. A seguire, i ragazzi di “Ti lascio una canzone” la fortunata trasmissione televisiva di Antonella Clerici che ha fatto conoscere alcuni talenti anche in tenera età. La conclusione della Festa dei Santi Patroni è per domenica. Ricco il programma che prevede un raduno d’auto e moto d’epoca alle 10, giochi e, in serata, concerto dal vivo dedicato all’indimenticabile Gabriella Ferri. “Anche tu così presente”, questo il titolo della dell’iniziativa cui seguirà uno spettacolo pirotecnico.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci