21/03/2012

XIII Municipio, Vartolo: ' la fondazione Ant fondamentale per i malati di tumore'

Inserito in: Solidarietà
21/03/2012 Presso la sede Ant di Ostia, denominata "il cantuccio" si è recata il presidente del Consiglio Municipale Adriana Vartolo per portare il suo personale ringraziamento all'attività svolta da tanti volontari della fondazione per assistere i familiari di malati terminali di tumore.

Un'immagine dell'evento

Ostia  - Consueto appuntamento con la sede lidense della Fondazione Ant, che riunisce volontari che offrono la loro assistenza gratuita ai malati terminali di tumore. Come ogni anno infatti dalla sede centrale di Bologna arriva ad Ostia una delegazione per il consuntivo e la programmazione per l’immediato futuro. Presso “il cantuccio”, in via Piola Caselli, 145, si è recata anche la professoressa Adriana Vartolo, presidente del Consiglio municipale che, oltre al saluto istituzionale, ha voluto portare il suo personale ringraziamento riconoscendo “il valore sociale della Fondazione che siamo molto felici di sostenere. Quanti operano tutti i giorni in questo ambito di dolore  - ha affermato il presidente Vartolo -  lo fanno, com’è noto, come volontari ed è importante sapere di poter contare su un’attività come questa, della quale fa parte anche personale qualificato. Un supporto fondamentale per il paziente e per i familiari che convivono con una malattia così invalidante”.

 

Nel territorio del municipio XIII operano 25 volontari. Ogni giorno sono 35740 i malati assistiti. L’Ant, per svolgere questa attività di assistenza e solidarietà, grazie anche al supporto di aziende amiche, nel corso dell’anno, in occasione delle più importanti festività (Natale e Pasqua ad esempio) propone l’acquisto di dolci ed oggetti vari. Il ricavato delle vendite va al fondo Ant. La sede Ant di Ostia, denominata appunto “il cantuccio”, serve inoltre quale punto di riferimento per quanti vogliono essere di supporto, portando vestiario ed altri oggetti da mettere in vendita. Il ricavato in questo caso, lo scorso anno, è stato di 20mila euro.

 

Nota dolente per il delegato Ant Ostia Oreste Baldassari, il mancato rinnovo della convenzione con la Asl RmD. “Siamo - ha dichiarato Baldassari - in attesa di una risposta dallo scorso mese di settembre. Questo per noi è motivo di angoscia per il prosieguo della nostra attività. Proprio per questo - ha concluso Baldassari - acquista più valore il sostegno del municipio XIII”.

 

 

 
Autore: Veronica Polini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci