28/09/2020

‘Wings’ del regista di Ostia Fabio Schifino è il film vincitore del Festival ‘Corti sul Mare’

Inserito in: Cinema
Nel fine settimana la seconda edizione a Ponza della rassegna cinematografica itinerante che ha visto la partecipazione di 72 opere provenienti dall’Italia e da diversi paesi nel mondo. Il corto di Schifino girato a Ostia è un successo.

Ostia – ‘Wings’, ali… Ali bianche per volare, superando disagi e brutture ed una realtà che altrimenti sarebbe troppo dura da vivere. Ali per librarsi, volteggiando leggera sui pattini in un mondo onirico, popolato di personaggi che si muovono nella notte in una dimensione atemporale, che supera quella di una qualsiasi periferia urbana, come ce ne sono tante. Ali per correre incontro alla rinascita e al riscatto sociale, verso una realtà che non può essere così brutta come si potrebbe credere perché alla base ci sono forza e speranza, come testimonia la giovanissima protagonista.

‘Wings’, opera del regista e fotografo di Ostia Fabio Schifino, è vincitrice della seconda edizione del Festival ‘Corti sul Mare’, rassegna internazionale itinerante che nel fine settimana si è tenuta nell’isola di Ponza, c Wings’ del regista di Ostia Fabio Schifino è il film vincitore onquistando la giuria tra i 72 corti presentati per la delicata tematica sociale affrontata che apre ad un messaggio di speranza, in particolare riguardo alle giovani generazioni.

Fabio Schifino, 52enne professionista che vive a Ostia, ‘un grande paese dove ci si conosce tutti’, lo definisce, spiega a Ostia Tv che in ‘Wings’ ‘condensa in sedici minuti la storia di una madre e di una figlia che vivono in una periferia di una città in una roulotte un po’ naif, come la loro stessa vita, con la mamma prostituta che indossa un paio di ali che rappresentano lo strumento per cercare di elevarsi e di riscattarsi da un contesto colmo di disagi e di difficoltà. E poi c’è la figlia che in assenza della madre volteggia leggiadra nella notte sui pattini a rotelle incontrando tanti personaggi onirici, in una realtà immaginifica, diversa e lontana da quella della madre fino a conoscere la realtà dura dell’esistenza ma con un risvolto positivo.

‘E’ un’opera – sottolinea l’autore – in cui la risposta alle difficoltà della madre è la figlia, ed in genere le giovani generazioni che hanno il diritto alla speranza perché oggi questi poveri ragazzi vivono tensioni, hanno in sottofondo economie e futuri improbabili, mentre è nostra responsabilità dare loro la speranza, come nel prossimo progetto ‘My Dolly’, interpretato dalla bravissima attrice Antonella Ponziani, dove affronto il tema della violenza psicologica sui minori'.
'In ‘Wings’ invece le bravissime protagoniste sono Simona Di Sarno, attrice di Ostia attualmente impegnata su un set a Milano, e Alice Esposito, campionessa lidense del mondo di pattinaggio a rotelle, mia nipote nella realtà’.
Il film vincitore della rassegna ‘Corti sul mare’ è stato quasi interamente girato a Ostia ed anche a Fiumicino. A Ponza è stato presentato anche il trailer del corto ‘My Dolly’ che sarà proiettato alla Festa del Cinema di Roma, il prossimo mese di ottobre, in anteprima internazionale.

‘Ringrazio i presidenti di giuria, il sindaco del comune di Ponza, lo scultore Matteo Ponzi, ideatore del bellissimo premio unico nel suo genere, la magistrale conduzione del direttore del festival Ovidio Martucci – ha dichiarato Fabio Schifino ricevendo il premio, la Luna di Ponza - Ringrazio inoltre la Romarteventi ed il suo ufficio stampa presieduto da Francesca Piggianelli. Un grazie sentito a tutto il pubblico e a tutti i concorrenti’, ha concluso il regista, al lavoro su un lungometraggio, un urban western, le cui riprese dovrebbero iniziare il prossimo anno in Puglia.
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci