21/07/2009

VIA CAGNI, UN PUSHER IN MANETTE E UN MINORENNE DENUNCIATO

Inserito in: Archivio

OSTIA  - Nascondeva quattro involucri di cocaina nelle tasche dei pantaloni pronti per essere venduti a due giovani lidensi. Dovrà difendersi dall'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 27enne di Civitavecchia, D.M.L., già noto alle Forze dell'Ordine, arrestato nella serata di ieri in via  U. Cagni ad Ostia dai Carabinieri della locale Compagnia. Una pattuglia "civetta", in transito nella suddetta via, si è insospettita nel notare il giovane aggirarsi con fare circospetto tra le auto in sosta e per questo si è appostata per osservarne i movimenti. Messo in guardia dalla loro presenza, l’individuo ha tentato di dileguarsi per i viottoli limitrofi, a questo punto gli operanti hanno deciso d'intervenire, procedendo al suo controllo. La perquisizione, infatti, ha permesso il rinvenimento di quattro dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina  pertanto è stato inevitabilmente il suo arresto. L’individuo è stato trattenuto nella camere di sicurezza di questo Comando in attesa dell’Udienza di Convalida che si terrà in mattinata odierna presso le Aule del Tribunale di Roma. Nel corso del medesimo servizio e nella stessa via, una pattuglia ha proceduto al controllo di un giovane V.A. di soli 17 anni il quale, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di circa 6 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Lo stesso è stato deferito all’Autorità Giudiziaria perché ritenuto responsabile di detenzione illegale di sostanze stupefacenti. L’attività ha inoltre consentito l’identificazione di ulteriori 30 giovani, 8 dei quali sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa in quanto trovati in possesso di sostanze stupefacenti, detenute per uso personale.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci