25/09/2019

Sentenza Spada, Si: “Adesso nessuno potrà più permettersi di dire che a Ostia la mafia non esiste”

Inserito in: Politica
Possanzini: “La magistratura ha acceso una luce dove per troppi anni c'è stato solamente il buio. Ora non dobbiamo abbassare la guardia perché il problema della mafia ad Ostia è tutt'altro che risolto: ancora una volta chiediamo a questa Amministrazione di istituire una Consulta Municipale Antimafia presieduta da una persona di altissimo profilo istituzionale”

 Ostia – “In questi anni ne abbiamo sentite tante, sicuramente troppe. Per qualcuno ad Ostia la mafia non c'è mai stata, per qualcun altro gli esponenti delle famiglie criminali erano assimilabili ai "ladri di polli", per altri ancora era "tutta una operazione politica", ma oggi fortunatamente lo scenario è cambiato perchè la Magistratura ha acceso una luce dove per troppi anni c'è stato solamente buio.

Traffico di stupefacenti, estorsioni, usura, omicidi e tentati omicidi, scalate delle attività commerciali più prolifiche, intimidazioni e quant'altro, sono alcuni degli aspetti emersi in questi anni di inchieste e che hanno portato alla storica sentenza di condanna del clan Spada per associazione di stampo mafioso. Su quella sentenza ci sono nomi e cognomi "ricorrenti" anche nella inchiesta che determinò il commissariamento prefettizio del Municipio, provvedimento che ricordiamo non ha nulla a che vedere con l'inchiesta Mafia Capitale, nomi e cognomi che avevano una inquietante agibilità negli uffici municipali, nomi e cognomi che hanno tentato di mettere le mani sulle concessioni balneari, sui parcheggi del lido di Ponente e tanto altro ancora.

Finalmente iniziano a sgretolarsi le menzogne con cui qualcuno ha sempre tentato di incartare questo Municipio favorendo fantasiose ricostruzioni negazioniste sulla mafia da Ostia al limite del terrapiattismo. Finalmente arriva un colpo ben assestato alle mafie locali, un colpo capace di rompere quel clima di assuefazione a certe dinamiche criminali, considerate quasi ineludibili, che hanno danneggiato enormemente il Municipio X di Roma Capitale e tutti i cittadini. Finalmente si inizia a respirare aria pulita.

Ora non dobbiamo abbassare la guardia perchè il problema della mafia ad Ostia è tutt'altro che risolto, tutt'altro che superato, tutt'altro che ridimensionato. Ancora una volta chiediamo a questa Amministrazione di istituire una Consulta Municipale Antimafia, presieduta da una persona di altissimo profilo istituzionale, un organismo capace di mettere in moto quelle energie sane che per troppi decenni sono state lasciate da sole nella lotta ai malaffari e alla criminalità”.

Così in una nota Marco Possanzini, Segretario Sinistra Italiana X Municipio.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci