07/03/2022

Roma-Lido, solo due treni in circolazione: una corsa ogni 40 minuti

Inserito in: Politica
Carpano: "Giovedì come Lista Calenda parteciperemo all’assemblea aperta dei pendolari della Roma-Lido per portare loro vicinanza e sostegno”

Ostia - “Solo due treni in circolazione, una corsa ogni 40 minuti. L’ennesimo annuncio di Atac questa mattina ai pendolari della Roma Lido, getta nello sconforto gli utenti e inchioda il Campidoglio alle proprie responsabilità”. Così in una nota Francesco Carpano, consigliere Lista Calenda e membro commissione mobilità, che poi prosegue:

 “Di fronte a questi disagi non solo il Comune è immobile, ma sta continuando a subire le assurde scelte della Regione Lazio. La delibera che determinerà il passaggio del servizio a COTRAL, infatti, si sta rivelando per quello che è, ovvero una delibera truffa. Invece di affrontare il problema delle poche corse, che si potrebbe risolvere spostando 2 treni dalla Linea A, il 10 marzo la maggioranza voterà un atto che prevede la vendita del ramo di azienda di ATAC che già oggi gestisce le ferrovie Roma-Lido e Roma Nord a COTRAL, società della Regione Lazio. In pratica, le stesse persone che hanno compiuto il disastro odierno della Roma Lido, quelle stesse figure che hanno portato al collasso l’infrastruttura, continueranno a gestirla, non più con il nome ATAC, ma con il nome COTRAL. Tutto cambia perché nulla cambi. Siamo di fronte ad una ricapitalizzazione mascherata di ATAC, che invece di valorizzare le infrastrutture che ha in gestione se ne libera per fare cassa, rendendo sempre più critica la gestione del servizio. Il nuovo direttore generale Alberto Zorzan non ha nulla da dire? Questo giovedì come Lista Calenda parteciperemo all’assemblea aperta dei pendolari della Roma-Lido per portare loro vicinanza e sostegno”
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci