15/03/2022

'Roma-Lido, da viaggio della speranza a linea fantasma: Patanè intervenga'

Inserito in: Politica
Ferrara (M5s): 'L'assessore venga a farsi un giro all'ora di punta sulla Roma-Lido e poi vediamo se avrà ancora voglia di fare promesse a vuoto e lanciare accuse politicamente strumentali a chi lo ha preceduto'

Ostia - "La tratta Roma-Lido è ormai non soltanto il viaggio certificato della speranza per le migliaia di pendolari che ne usufruiscono quotidianamente, ma sta diventando sempre di più una lunga corsa su binari fantasma. Tra le stazioni di Ostia e Cristoforo Colombo i treni passano ogni 39 minuti, quando dice bene.

Lo stesso servizio è stato modificato con partenze ogni mezz'ora dai nuovi capolinea di Eur Magliana e Cristoforo Colombo: se qualcosa va storto come quasi sempre accade, si accumulano ritardi ancora più allucinanti o si ferma l'intera linea. Insomma, fra treni in revisione, collaudi allungati o mancati, guasti e gombloddi in salsa Gualtieri la situazione è fin troppo chiara: siamo al disastro totale.

L'assessore Patanè dovrebbe fare mea culpa e lavorare a testa bassa invece di rilasciare improbabili interviste al Messaggero: la sua figura è sintomatica di una certa politica che si è scollata dalla realtà percepita e vissuta dalla cittadinanza. Venga a farsi un giro all'ora di punta sulla Roma-Lido, cosa che regolarmente fa il sottoscritto, e poi vediamo se avrà ancora voglia di blaterare promesse a vuoto e lanciare accuse politicamente strumentali a chi lo ha preceduto".

Così in una nota il consigliere capitolino e vicepresidente dell'Aula Giulio Cesare Paolo Ferrara (M5S).
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci