25/11/2022

Roma-Lido, Bozzi (Lista Calenda): "Con l'occupazione dell'Aula abbiamo ottenuto le navette da Atac in caso di guasto"

Inserito in: Cronaca
"Ci fa piacere che anche il Presidente Falconi e gran parte della maggioranza abbiano firmato il nostro esposto al Prefetto di Roma a tutela dei pendolari perché questa è una battaglia che non dovrebbe avete colori politici ma un'unica voce forte e chiara dalla parte della nostra cittadinanza"

Ostia -  "Con la doverosa occupazione del Consiglio Municipale di ieri da parte delle opposizioni, qualcosa siamo riusciti ad ottenere. Abbiamo preteso risposte concrete e smosso la maggioranza che ha sollecitato il Campidoglio, e almeno sul problema delle navette sostitutive, incredibilmente assenti e non programmate nei casi di guasto della Roma-Lido, abbiamo ottenuto la risposta dell'assessore capitolino alla Mobilità Patanè che si è impegnato a far mettere a disposizione da Atac ulteriori bus all'occorrenza. Ora però aspettiamo che la sinergia tra Atac e Cotral venga formalizzata e diventi realtà, con un accordo o un protocollo d'intesa che sia. Ci fa piacere, inoltre, che alla fine anche il Presidente Falconi e gran parte della maggioranza abbiano firmato il nostro esposto al Prefetto di Roma a tutela dei pendolari, perché questa è una battaglia che non dovrebbe avete colori politici, ma un'unica voce forte e chiara dalla parte della nostra cittadinanza, visto che siamo tutti vittime di un enorme problema che non è più solo di mobilità, ma che è diventato sociale e di ordine pubblico, come hanno dimostrato i fatti dell'altro giorno. Continueremo a lottare e a far sentire la voce dei pendolari e dei cittadini del Municipio X verso Campidoglio e Regione Lazio in tutti i modi che potremo".

È quanto dichiara Andrea Bozzi, capogruppo della "Lista Calenda" in Municipio X.
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci