07/05/2009

QUATTRO GIORNI DEDICATI A PADRE PIO

Inserito in: Eventi

L’attesa per l’arrivo della Sacre Reliquie di Padre Pio è finalmente terminata. Domani pomeriggio giungeranno ad Ostia alle 17 su iniziativa della Confraternita I Cavalieri di Anco Marzio. Le Reliquie, verranno esposte presso la chiesa di Santa Maria Regina Pacis dove è previsto l'arrivo che sarà salutato dalla Banda musicale della Polizia Municipale. La celebrazione eucaristica alle 18 sarà presieduta da Don Pietro Bongiovanni coordinatore Regionale dei Gruppi di Preghiera di Padre Pio. Le giornate di domani, del 9 e 10 maggio saranno caratterizzate dalle Sante Messe e da alcuni momenti di spiritualità con la testimonianza di tre fedeli miracolati, tra questi Gemma Di Giorgi, la bambina non vedente perché nata senza pupille, miracolata a seguito delle preghiere della mamma. Al termine di ogni celebrazione presso la parrocchia Santa Maria Regina Pacis, verrà impartita ai fedeli la Benedizione con il Guanto di Padre Pio. Sabato 9 alle 11 la teca contenente il Guanto di Padre Pio verrà trasportata presso il reparto di riabilitazione pediatrica della IRCCS casa di cura San Raffaele in via della Pisana a Roma. Negli anni passati, la Confraternita I Cavalieri di Anco Marzio, ha organizzato sul Lido anche il pellegrinaggio in occasione dell’esposizione della Sacra Effigie della Beata Vergine di Pompei con l’arrivo dalla cittadina campana di migliaia di fedeli, l’arrivo e la permanenza delle Sacre reliquie di Padre Pio nel 2006, avvenimento che ha coinvolto importanti personalità ecclesiastiche richiamando oltre 20mila pellegrini,  e quello della Madonna di Fatima nel 2008 che ha richiamato oltre 120 mila fedeli provenienti da ogni parte. Un lavoro faticoso per una Onlus sempre impegnata nell'organizzazione di questi importanti eventi sul territorio. Quanto tutto ciò sia impegnativo, ce lo spiega Fabrizio Spadoni presidente della Confraternita I Cavalieri di Anco Marzio. “Ovviamente è molto faticoso -spiega Spadoni-. E' un lavoro che richiede un'organizzazione  di mesi e mesi. Bisogna organizzare gli inviti e i trasferimenti per i prelati sempre molto impegnati, per i politici, gli imprenditori ed ogni giorno fino al termine dell'evento è richiesta la massima attenzione per organizzare al meglio questi importanti momenti di preghiera”. Economicamente che supporto ha la vostra Onlus? “Tutte le manifestazioni organizzate sono state autofinanziate dai Confratelli. Richiediamo poi di volta in volta il patrocinio e il contributo da enti pubblici e privati. Contributi che a volte arrivano, altre volte no. Approfitto per ringraziare coloro che almeno fino ad ora ci sono stati al fianco come la Provincia di Roma nella persona del consigliere Pierpaolo Zaccai, il Comune di Roma con l'assessore Davide Bordoni sempre concretamente presente alle nostre iniziative, Renato e Paolo Papagni dell'Assobalneari Lido di Roma. Ho ricevuto anche la promessa di aiuto dal presidente del XIII Municipio Giacomo Vizzani che voglio ringraziare sin d'ora perchè sono certo che manterrà la parola data”.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci