14/07/2012

Recuperato un ragazzo di Ostia scivolato in un canalone in montagna

Inserito in: Ostia
E’ stato stato raggiunto e soccorso a circa 2.000 metri di quota dalla Guardia di finanza di Passo Rolle che lo ha caricato nell'eliambulanza utilizzando un verricello di 10 metri

Montagna - Alto Adige

Ostia – Scivolato in un canalone, è stato soccorso ed ora sta bene. Ha avuto il lieto fine la disavventura capitata ad un ragazzo di Ostia in vacanza con la famiglia in montagna, in Trentino. L'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è infatti intervenuto in suo soccorso dopo che il tredicenne era scivolato lungo un ghiaione.

Il ragazzo, D.G., originario di Ostia, stava risalendo a Tonadico con i genitori dalla Val Veneggia al rifugio Mulaz, quando si è attardato e ha sbagliato sentiero.  Cercando di avanzare è finito in un canale e, non riuscendo più a risalire, è sceso verso il basso.  Ruzzolato a valle per qualche metro, ha sbattuto una gamba e la testa, quindi si è fermato e ha iniziato a chiamare aiuto a voce.

Una coppia di escursionisti che passava più sotto ha sentito i suoi richiami e ha contattato i soccorsi.  Il ragazzo è stato raggiunto a circa 2.000 metri di quota dalla Guardia di finanza di Passo Rolle che lo ha recuperato e caricato nell'eliambulanza utilizzando un verricello di 10 metri. Affidato ai finanzieri, è stato poi da loro accompagnato all'ambulanza che lo attendeva al Passo. (fonte L’Adigetto.it).


 

 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci