03/09/2019

Ostia, M5s: “Chiesto consiglio straordinario su poteri speciali a Roma Capitale”

Inserito in: Politica
Il Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle del X Municipio ha avanzato alla presidente del Consiglio Catia Guerreschi, la richiesta di calendarizzare un consiglio straordinario sui poteri speciali di Roma Capitale

Ostia - Il Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle del X Municipio ieri ha avanzato alla Presidente del Consiglio Catia Guerreschi, la richiesta di calendarizzare un consiglio straordinario sui poteri speciali di Roma Capitale.

Vogliamo essere da pungolo rispetto alla riforma di Roma Città Metropolitana, per dare alla Capitale un governo con funzioni più ampie e concrete, fra cui: pianificazione territoriale; viabilità, traffico e trasporti; tutela e valorizzazione dei beni culturali e dell’ambiente; trattamento e smaltimento dei rifiuti; della scuoladella formazione professionale e delle politiche abitative.

Non a caso già un anno fa c’è stato un incontro fra la sindaca Virginia Raggi e il Premier Giuseppe Conte, che ha tracciato i punti cardine della legge speciale per Roma, un vertice arrivato dopo aver incontrato tutti i membri del Governo. L’obiettivo è quello di elaborare un testo da portare in Parlamento e che, eventualmente, possa prevedere anche la nuova modifica del Titolo V della Costituzione.

Ed è per questo che le cabine di regia vedranno sia la presenza di saggi costituzionalisti, in grado di mettere mano ai decreti attuativi della riforma di Roma Capitale già approvata nel 2009, e che il coinvolgimento di tutte le forze politiche parlamentari, così da favorire una più veloce condivisione e approvazione.

Il X Municipio vuole agire in maniera propedeutica alla realizzazione di questo progetto, che vedrebbe nascere 15 comuni autonomi rispetto ai 15 municipi attuali, con più fondi e più poteri. Inutile perseguire strade diverse, con proclami secessionistici che parcellizzerebbero il territorio di Roma indebolendolo anziché rafforzarlo. Dobbiamo tenere il faro puntato verso questa riforma, che garantirebbe uno stile di vita diverso a tutti i residenti del X Municipio. Coloro che oggi gridano all’autonomia di Ostia e Ostia Antica, devono ripensare l’obiettivo in tal senso per ridisegnare il futuro di questo territorio, proprio come sta facendo questa maggioranza pentastellata”. Così in una nota il capogruppo del Municipio Roma X – Antonino Di Giovanni.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci