17/03/2020

Ostia, lotta all'erosione: in arrivo 3.6 mln di euro dalla Regione Lazio

Inserito in: Ambiente
Califano: "I fondi serviranno a dare una immediata risposta agli operatori economici che hanno subito gravi danni dagli eventi atmosferici, avviando quegli interventi ritenuti urgenti per consentire la ripresa della prossima stagione estiva"

Ostia - "Lo tsunami Coronavirus si sta abbattendo sull’economia nazionale e laziale con un impatto devastante. Sono quindi felicissima che oggi la giunta regionale abbia approvato un primo stanziamento di 5 milioni di euro per combattere la forte erosione che ha colpito i Comuni della costa laziale della Provincia di Roma". Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano

"Le forti mareggiate del mese di Novembre hanno acuito una situazione già di per sé drammatica portando la Regione Lazio a decretare lo Stato di Calamità Naturale. I fondi - spiega - serviranno a dare una immediata risposta agli operatori economici che hanno subito gravi danni dagli eventi atmosferici, avviando quegli interventi ritenuti urgenti per consentire la ripresa della prossima stagione estiva. A Fregene sono stai assegnati un milione e centomila euro per la riqualificazione delle scogliere, dei pennelli e per il ripascimento".

"Al X Municipio andranno circa 3.6 milioni di euro, per i lavori di ripristino della scogliera posta a difesa dell’Idroscalo di Ostia, per la riqualificazione della scogliera sommersa esistente e successivo ripascimento immediatamente a levante del Canale dei Pescatori e di un pennello sommerso. Un milione invece a Santa Marinella. Un ringraziamento va all’assessore Alesandri, al vicepresidente Leodori, al presidente Zingaretti e tutta la giunta per aver recepito le istanze di un comparto duramente provato", conclude  Michela Califano.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci