19/11/2019

Ostia, la protesta ‘Strade buie’ arriva sul litorale romano: mercoledì vetrine dei negozi spente

Inserito in: Cronaca
Mercoledì 20 novembre dalle 18 alle 18,30 i negozi del litorale spegneranno le loro luci: l'effetto visivo dará la percezione di come si presenteranno le nostre città quando non ci saranno più i negozi

Ostia - La protesta "Strade buie" arriva sul litorale Romano e nel suo entroterra. Mercoledì 20 novembre dalle 18 alle 18,30 (dove possibile), dando seguito ad una iniziativa condivisa su scala nazionale, i negozi del litorale spegneranno le loro luci, l'effetto visivo oltre dará la percezione di come si presenteranno le nostre città quando non ci saranno più i negozi.

Dalle 18,30 alle 20,00 si riaccenderanno le luci interne lasciando invece spente solo le vetrine, i fari esterni e le insegne.

Con questa forma di protesta chiediamo che il governo tassi i colossi del web (anziché accanirsi sulla moneta contante e quindi su un reato presunto) e i gestori stranieri dei centri commerciali come la Costituzione imporrebbe, per garantire equità fiscale tra tutti gli operatori economici su territorio nazionale.

Inoltre, come succede in Francia, chiediamo che i centri commerciali contribuiscano economicamente alla conservazione del tessuto commerciale tradizionale nei centri storici delle nostre città. Riportiamo i saldi a fine stagione. Anche sul web si seguano le regole dettate dallo stato sovrano. Fermiamo le continue vendite promozionali promosse dalle grandi strutture. Il bel negozio sotto casa è un patrimonio di tutti e in quanto tale va difeso. Spegniamo quindi le luci oggi per non spegnerle domani. Così in una nota Ascom Litorale. 
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci