18/10/2022

Ostia, in corso lo sgombero di case Ater: tra gli occupanti componenti del clan Spada

Inserito in: Cronaca
Gli agenti della Polizia locale, in collaborazione con la polizia di Stato, hanno dato esecuzione ad un provvedimento di sgombero di 3 immobili occupati illegalmente da 7 persone, tra cui alcuni componenti di famiglie della zona già denunciati nel corso di precedenti controlli per occupazione abusiva

Ostia -  Partite le operazioni di sgombero di alcuni alloggi popolari occupati abusivamente a Ostia.

Hanno preso avvio questa mattina all'alba, a Ostia, le operazioni da parte della Polizia di Roma Capitale, con i Gruppi GSSU ( Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), Spe ( Sicurezza Pubblica emergenziale) e X Gruppo Mare, per liberare alcuni alloggi di proprietà Ater, siti in via della Martinica e in via dell'Idroscalo, occupati abusivamente.

Gli agenti hanno dato esecuzione ad un provvedimento di rilascio, emesso dall’Azienda Territoriale per l’ Edilizia Residenziale Pubblica, di 3 immobili occupati illegalmente da 7 persone, tra cui alcuni componenti di famiglie della zona, già denunciati dagli operanti nel corso di precedenti controlli per occupazione abusiva.

L'operazione, decisa nell'ambito di un Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, ha visto lo sgombero, tra gli altri, di alloggi occupati da Cristina Spada, sorella di Roberto Spada, noto alle cronache per la testata al giornalista Daniele Piervincenzi, scarcerato recentemente, e da Giovanna Spada, madre di Ottavio Spada. Cristina Spada avrebbe occupato senza titolo l'appartamento dal 2014, mentre Giovanna Spada dal 2002.

L'intervento, eseguito in collaborazione con la Polizia di Stato, è tuttora in corso.
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci