16/02/2020

Ostia antica, spente le telecamere nella Riserva tornano le discariche

Inserito in: Ambiente
I residenti sollecitano “una bonifica capillare all’interno dell’area di Riserva per il ripristino e la salvaguardia del decoro ambientale e del vivere civile”

Ostia Antica – “Spento l’occhio (sperimentale) dell’amministrazione, i furbetti incivili dei rifiuti, se la cantano e se la suonano, riprendendo di gran lena la “semina dei rifiuti e materiale ingombrante””. Così denunciano in una nota i residenti di Ostia Antica-Saline ed il Direttivo del locale Comitato di Quartiere.

“A pochi giorni dalla rimozione della “fototrappola sperimentale” in via del Collettore Secondario, ed in attesa della ricollocazione definitiva, di un certo numero di “occhi vigili” il balletto dei rifiuti è ripreso, con sistematici scarichi, a macchia di leopardo, all’interno della Riserva del Litorale Romano, nel quadrante Saline-Ostia Antica, fino ad arrivare agli argini del Tevere”, si legge nella nota.

“I residenti denunciano e, in sinergia con il Comitato Ostia Antica Saline, intervenendo spesso, autonomamente, per la rimozione dei rifiuti, richiedono urgentemente, in una ormai non più sostenibile situazione di degrado, una “bonifica capillare” all’interno dell’area di Riserva, per il ripristino e la salvaguardia del decoro ambientale e del vivere civile”, concludono.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci