11/06/2020

Nidi, Bordoni (Lega): "Gravi ricadute occupazionali soprattutto in ambito di genere"

Inserito in: Politica
"L'impressione che abbiamo è che l'amministrazione capitolina abbia la volontà di dismettere i nidi convenzionati, senza considerare le gravi ricadute occupazionali soprattutto in un ambito di genere, perché nei nidi lavorano quasi soltanto donne"

Roma - "Scuola, si conferma quanto avevano già segnalato genitori e lavoratori dei nidi in concessione e in convenzione: La Giunta Raggi mette a rischio centinaia di posti di lavoro e lascia le famiglie nell’incertezza. Oggi è scattata la protesta sotto la sede del dipartimento Scuola in via Capitan Bavastro nell’esasperazione di non sapere che cosa accadrà nel prossimo anno". Cosi' il consigliere capitolino della Lega Davide Bordoni.

E aggiunge: "Sono stati fatti investimenti e pagati affitti a vuoto, non vorremmo che i ritardi dell'Amministrazione ricadessero a settembre sui lavoratori e le famiglie, privando i bambini di un servizio che dovrebbe essere garantito. L'impressione che abbiamo è che l'amministrazione capitolina abbia la volontà di dismettere i nidi convenzionati, senza considerare le gravi ricadute occupazionali soprattutto in un ambito di genere, perché nei nidi lavorano quasi soltanto donne"
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci