18/05/2009

MUNICIPIO XIII, DOMANI GEMELLAGGIO TRA UNA SCUOLA LIDENSE E UNA DEL CIAD

Inserito in: Eventi

Un patto di fratellanza che va al di là di un semplice gemellaggio tra due città, tra due Paesi: Italia e Africa. Il municipio XIII e il comune di Mondo, in Ciad, sanciscono in modo ufficiale questo speciale rapporto instaurato nel 2006, domani mattina alle 11.30 nella sala consiliare del municipio XIII, in piazza della stazione Vecchia, 26, dove sarà ricevuta una rappresentanza della comunità di Mondo. Saranno presenti il presidente, Giacomo Vizzani, il presidente del consiglio municipale, Adriana Vartolo e il presidente della commissione scuola, Carmine Stornaiuolo. L’ambito specifico è il progetto “Sahara verde” (Un ponte per l’Africa) per il quale l’associazione Pane e rose onlus ha contribuito alla realizzazione di 12 pozzi, abbeveratoio, vivaio e orto comunitario. Un progetto nel quale è stata coinvolta buona parte della popolazione del municipio XIII, sia adulta che in età scolare. In particolare, è la scuola di Dragona Marco Ulpio Traiano, particolarmente impegnata in rapporti di solidarietà e scambio di materiale didattico e di corrispondenza con la scuola elementare e media di Mondo. Domani la sigla del gemellaggio tra le due scuole, sotto il patrocinio del municipio XIII. Dal Ciad giungono 10 alunni che saranno accompagnati dal sindaco di Mondo, dal direttore didattico e dal responsabile della gestione acqua. I graditi ospiti avranno modo, durante la loro visita che durerà tre settimane, di svolgere attività scolastiche, culturali, sportive e ludiche con gli studenti della Marco Ulpio Traiano. Ed ancora avranno modo di  visitare parte del patrimonio storico-artistico della Capitale. I ragazzi alloggeranno presso le famiglie degli alunni della Traiano.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci