06/02/2014

Mate’: la pianta sudamericana che depura e attiva il metabolismo

Inserito in: Benessere
Una tazza di matè è anche una miniera di sali rassodanti e di sostanze che fanno assimilare meno grassi e aiutano la silhouette.

Il mate è una bevanda energetica diffusa principalmente in Argentina. Gli indios erano soliti bere il mate da una zucca vuota essiccata tramite una cannuccia che faceva da filtro. Il tè si ottiene dalle foglie di una pianta che si chiama llex paraguariensis. Il Matè vanta proprietà depurative, facilita la digestione e contiene numerose sostanze benefiche, in particolare flavonoidi e polifenoli (antiossidanti) ma anche minerali (fosforo, ferro e magnesio), utili per le funzioni metaboliche,e piccole quantità di caffeina e inoltre può essere usata all’interno di una dieta ipocalorica per dimagrire.


Attiva il metabolismo: Il mate contiene sostanze attive, come la caffeina, l’acido clorogenico (antiossidante), la teobromina (la stessa del cacao) e la teofillina che attivano la termogenesi, ovvero la capacità del corpo di bruciare i grassi (adipe) messi da parte come scorta. In particolare, la caffeina attiva le lipasi, enzimi che scindono i grassi rendendoli disponibili per l’utilizzo.


Azione antifame e drenante: Grazie alla teobromina, il mate riduce la fame nervosa, soprattutto quella tipica della sindrome premestruale che comporta vere e proprie abbuffate, in genere di dolci. La teofillina, invece, fa aumentare la produzione di urina e potenzia l’attività drenante e anticellulite della bevanda o dell’integratore a base di matè.


Perché perdi peso con il Matè:
• è disintossicante e antiossidante
• aiuta a bruciare più calorie
• fa aumentare la massa muscolare
• da senso di sazietà, e quindi ti fa mangiare meno
• è diuretico e contrasta la cellulite


Come fare: Abituati a Bere ogni giorno due tazze di infuso di Matè, ottenuto lasciando in infusione in acqua bollente un cucchiaino (o una bustina) della pianta, per 5 minuti. Va bevuto tiepido o freddo, mai bollente, in quanto secondo alcune ricerche la bevanda bollente assunta più volte al dì e per lunghi periodi può creare problemi all’esofago e al cavo orale.

 
Autore: Lorella De Luca
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di cangian


Un articolo interessante. Io conosco già il Mate perchè l'ho bevutp in Argentina, dove però lo bevono caldo e non sapevo che ha tutte quelle proprietà salutari. Complimenti a Voi.

Anche io vivo a Ostia.

3/3/2014 17:45
I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci