05/01/2021

'Mare di Roma protagonista nelle fermate metro della Capitale"

Inserito in: Turismo
Attraverso 150 manifesti viene raccontato il territorio attraverso mare, archeologia, natura, sport a soli 20 km dalla Capitale puntando l'obiettivo sul turismo esperienziale volto a soddisfare il desiderio di scoperta del viaggiatore per un’esperienza di visita autentica

Ostia - Il Mare di Roma protagonista in tutte le fermate metro della capitale fino a fine gennaio 2021 attraverso l’affissione di manifesti promozionali 100 x 140 nell’ambito della campagna di comunicazione realizzata da Omniares Communication.

150 manifesti raccontano il territorio : mare, archeologia, natura, sport a soli 20 km dalla Capitale. L’obiettivo è puntare sul turismo esperienziale: raccontare "un mare" di cose da fare tutto l’anno puntando a soddisfare il desiderio di scoperta del viaggiatore per un’esperienza di visita autentica.

Luoghi e scenari naturali , alcuni ancora da scoprire, dove poter soddisfare interessi e passioni. Running sul lungomare d’inverno al tramonto, lo spettacolo dei delfini sulle onde del mare di Ostia da vedere durante una gita in gommone, il meraviglioso mondo degli uccelli, tra i quali rarissimi esemplari, da scoprire nel Centro Habitat Naturale LIPU di Ostia, nuovi itinerari cicloturistici alla scoperta della ricchissima fauna del litorale romano, sono solo alcune delle esperienze che attendono il visitatore.

Sono gli incredibili scenari naturali a catturare l’attenzione, ma non è tutto! Attraverso un QR Code si potrà accedere a questi percorsi straordinari direttamente dal proprio telefonino, in modo mirato a seconda delle proprie esigenze, insieme alle informazioni utili per costruire i propri itinerari di visita. Contenuti digitali dinamici per rilanciare in modo mirato il turismo di prossimità.
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci