24/07/2009

LA "FIESTA DELLA CULTURA" E' AD APPRODO ALLA LETTURA!

Inserito in: Archivio

Un sabato davvero strepitoso quello che Approdo alla Lettura ha riservato ai suoi spettatori. Si comincia alle 21 con la presentazione del primo libro di narrativa di Mauro Milesi, noto poeta del Litorale, che in questo suo lavoro “La Madre”, riesce, con fluida penna, a trasferire su carta, le angosce, le passioni e la cura dei particolari più intimi, di una donna di Ostia, che durante il 2° conflitto mondiale, è costretta a lasciare la sua casa insieme ai sette figli per andare in un'altra città. Sullo sfondo della guerra un romanzo intenso che non lascia indifferenti.

A seguire sarà il professor Claudio Rendina a raccontarci “La Santa Casta della Chiesa”. Dalla “vendita delle indulgenze”, in vari modi durata fino a oggi, alla creazione di attività commerciali, dal riciclaggio di denaro “sporco” con la costituzione di istituti bancari, alla compravendita di immobili, istituti e case di cura “senza fine di lucro”, in questo libro, edito da Newton & Compton  Claudio Rendina ricostruisce duemila anni di malaffare, di delitti e crimini, di privilegi acquisiti o venduti a caro prezzo. Perché proprio alla corte del papa, in quella che dovrebbe essere la “Santa Sede“, troppo spesso si nascondono attività diaboliche e peccaminose.

Sarà la nota giornalista e scrittrice di successo Cinzia Tani con il suo “Lo stupore del Mondo” a chiudere questa prima parte culturale della serata di Approdo alla Lettura. Con una prosa veloce ma sempre attenta, capace di soffermarsi amorevolmente nella mente e nel cuore dei suoi personaggi, di levarsi sopra un’Italia divisa ma già ben riconoscibile, dai verdi accesi dell’Umbria al profumo di arancio e gelsomino della Sicilia, nel libro ‘Lo stupore del mondo’, edito da Mondadori, Cinzia Tani ci regala un Medioevo distante dagli stereotipi, intriso di colori sgargianti e vivacità culturale, senza per questo tralasciare le tensioni di uno dei periodi più affascinanti della nostra storia, così simile per molti aspetti alle contraddizioni e ai sogni di oggi.

E siamo così giunti allo spettacolo di questo intenso sabato 25 luglio. Per la rassegna “Suoni dal Mondo” questa sera Approdo alla Lettura ci porta in Spagna con i Fiesta Flamenca, uno spettacolo di musica e danza dal ritmo travolgente. Il gruppo è  Italo-Spagnolo e nasce dall’esigenza di giovani artisti di far conoscere il flamenco, intima essenza di una cultura che affonda le radici nella tradizione mediterranea. Il flamenco nato come danza folkloristica si è evoluto a tal punto da divenire un’espressione artistica universale. Il fascino che unisce la cultura flamenca alla nostra è evidente e Fiesta Flamenca riesce a mediare le tante esperienze artistiche e culturali portate da ogni componente nei continui scambi tra la Spagna e l’Italia. Con Fiesta Flamenca s’intraprende un percorso lungo il mistero di quest’arte: e che allora Fiesta sia!

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci