02/07/2014

Inquinamento, Antonelli: "Presto una commissione congiunta"

Inserito in: Cronaca
Da uno studio effettuato da ARPA – aggiunge – sappiamo che esistono problemi sul piano delle emissioni sonore aeroportuali, da affrontare insieme ad ADR per cercare di riportare tutti i parametri nella norma, soprattutto per quanto concerne i voli notturni.


Fiumicino - “Mitigazione delle emissioni sonore e monitoraggio dell’inquinamento atmosferico”. È l’impegno della consigliera Erica Antonelli, intervenuta sabato pomeriggio all’assemblea pubblica a Fregene organizzata dal Comitato Fuori Pista. “Credo che un attento e adeguato monitoraggio dei fattori inquinanti presenti sul nostro territorio sia imprescindibile per capire come indirizzare lo sviluppo futuro e quali scelte compiere al fine di garantire il giusto equilibrio tra sviluppo e sostenibilità. Da uno studio effettuato da ARPA – aggiunge – sappiamo che esistono problemi sul piano delle emissioni sonore aeroportuali, da affrontare insieme ad ADR per cercare di riportare tutti i parametri nella norma, soprattutto per quanto concerne i voli notturni. Molto importante – prosegue – sarà la riscossione dell’Iresa (imposta regionale emissioni sonore aeromobili civili) che a breve dovrebbe entrare nelle casse regionali. Risorse attraverso cui potremo avviare azioni di mitigazione”, ha spiegato la consigliera sottolineando come “tuttavia, così come avvenuto per Ciampino, occorrono studi specifici per conoscere lo stato di salute della popolazione residente nelle vicinanze del sedime aeroportuale di Fiumicino o esposta ad altre fonti di inquinamento. A tale proposito, l’Assessore Calicchio ha scritto e sollecitato la Regione Lazio e il Dipartimento di  Epidemiologia a predisporre gli interventi necessari, con particolare attenzione agli effetti dell’ambiente sulla salute dei bambini. Proprio su questi temi – annuncia la consigliera – è intenzione dei presidenti di Commissione Angelo Petrillo (Sociale) e Massimiliano Chiodi (Ambiente) convocare a breve una a commissione congiunta”. Per quanto concerne l’inquinamento elettromagnetico invece, la consigliera ribadisce “soddisfazione per l’ordinanza del Sindaco che sospende l’installazione di nuove antenne di telefonia mobile fino alla entrata in vigore del Piano delle Antenne, votato dal Consiglio comunale”.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci