03/09/2009

I CARABINIERI ARRESTANO UN POLACCO PER IL TENTATO OMICIDIO DI UN SUO CONNAZIONALE

Inserito in: Archivio

Un uomo di nazionalità polacca è stato arrestato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia e della Stazione di Ostia Antica con l’accusa di tentato omicidio. Erano da poco passate le ore 23.00 quando i carabinieri che presidiano la Stazione Lido Centro vedono avvicinarsi un uomo, barcollante e insanguinato.  Il malcapitato, un 35enne polacco senza fissa dimora,viene immediatamente soccorso dai militari e riferisce che un suo connazionale aveva appena tentato di ucciderlo sferrandogli un fendente al torace con le forbici per poi dileguarsi per le vie limitrofe. Le immediate indagini dei carabinieri hanno permesso di rintracciare l’aggressore in un viottolo poco distante ove stava tentando di  occultare le tracce del delitto lavandosi il corpo, ancora intriso di sangue, ad una fontana pubblica. Per l’uomo, identificato in J.R. di 43 anni, di nazionalità polacca, in Italia senza fissa dimora, sono scattate le manette con l’accusa di tentato omicidio. Successivamente è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Regina Coeli ove rimane a disposizione dell’A.G.

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci