03/08/2016

Hiroshima, Premio ‘Terra e Pace’ ai ‘Corridoi umanitari’

Inserito in: Eventi

Roma - 5 agosto 2014

Roma - Venerdì 5 agosto, alle ore 9.30, a piazza del Pantheon a Roma, in occasione del 71° anniversario della tragedia di Hiroshima, il comitato "Terra e Pace" per il diciannovesimo anno consecutivo organizza con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della Presidenza della Repubblica, dei presidenti di Camera e Senato, di Roma Capitale e della Regione Lazio la celebrazione di quel tragico evento che costituisce una ferita ancora aperta nella storia del XX secolo.

Quest'anno il riconoscimento “Terra e Pace” (un fossile di tre milioni di anni a simbolo della nascita della vita sul pianeta), sarà consegnato dal presidente Athos de Luca alla Comunità di Sant’Egidio, rappresentata da Cecilia Pani, alla Federazione delle Chiese Evangeliche Italiane, rappresentata dal vice presidente Cristiane Grueben, e alla Tavola Valdese rappresentata dal pastore Luca Anziani, per l’ iniziativa internazionale di grande valore umanitario dei “Corridoi Umanitari”, un esempio concreto ed efficace per dare una risposta al fenomeno della migrazione di migliaia di uomini e donne costretti a fuggire dalle loro terre per sopravvivere alle guerre e alla fame.

Per la Regione Lazio sarà presente l’on. Maria Teresa Petrangolini, per Roma Capitale l’assessore alla Persona, Scuola e comunità Solidale. La manifestazione si aprirà con l’esecuzione degli inni nazionali del Giappone e dell’Italia, eseguiti dalla fanfara dei Carabinieri. Al termine dell’intervento del Ministro Hiroschi Yamauchi dell’Ambasciata del Giappone, seguiranno brevi saluti dei rappresentanti delle istituzioni intervenuti e sarà data lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica e dei Presidenti di Camera e Senato.

Parlerà il Presidente della Commissione per la Tutela e Valorizzazione dei Diritti Umani sen. Luigi Manconi. Interverrà l’attore Adalberto Maria Merli. La Scuola di Balletto di Roma di Claudia Iorio eseguirà una saggio di danza. Madrina della manifestazione Carla Fracci. La manifestazione si concluderà con l’esecuzione del silenzio eseguito dalla banda dei Carabinieri in onore dei caduti di tutte le guerre. A fare gli onori di casa il presidente del comitato Terra e pace Athos De Luca. 
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci