07/04/2022

Fiumicino, la Lega esce dal Consiglio comunale: centrodestra spaccato

Inserito in: Politica
Calcaterra (Pd): "Con l'uscita dal partito di Salvini dei consiglieri D'Intino e Poggio si sancisce il fallimento di un progetto politico le cui debolezze erano evidenti"

Fiumicino - "Da oggi, la Lega non è più nel Consiglio Comunale di Fiumicino". Lo dichiara il capogruppo del PD, Stefano Calcarerra. "Con l'uscita dal partito di Salvini dei consiglieri D'Intino e Poggio, si sancisce il fallimento di un progetto politico le cui debolezze erano già sotto gli occhi di tutti - sottolinea Calcaterra. - Ma si sancisce anche la spaccatura del centrodestra".

"Una spaccatura evidente non solo dal fatto che i due consiglieri hanno scelto di aderire a gruppi diversi, pur venendo dallo stesso partito - sottlinea il capogruppo -, ma anche dal voto, oggi in aula, sul regolamento del trasporto scolastico che ha visto i due ex consiglieri della Lega votare a favore mentre e FDI astenersi insieme a Crescere insieme".

"La favoletta del centrodestra unito e compatto scricchiola - conclude Calcaterra - e i cittadini se ne accorgeranno presto".
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci