10/09/2019

Fiumicino Estate, un successo l’ultima Notte Bianca nei borghi del comune

Inserito in: Eventi
Durante tutto il fine settimana, da Maccarese a Torrimpietra, da Testa di lepre a Palidoro, migliaia di persone hanno partecipato agli eventi

Fiumicino - "Anche l'ultima notte bianca si è rivelata un momento di grande partecipazione e aggregazione". Lo dichiara il Sindaco Esterino Montino all'indomani della quarta e ultima notte bianca del 2019.

"Durante tutto il fine settimana, da Maccarese a Torrimpietra, da Testa di lepre a Palidoro, migliaia di persone hanno partecipato agli eventi - prosegue il sindaco -. Siamo particolarmente entusiasti del successo riscosso dal Museo del Sax, il primo al mondo, che sabato scorso letteralmente traboccava di persone".

"Anche il Palio dei Fontanili ha registrato diverse centinaia di presenze che hanno assistito alle rievocazioni storiche e partecipato ai concerti organizzati dalla Pro Loco - continua Montino -. L'indomani, moltissime persone hanno attraversato il Cammino delle città perdute da Torrimpietra lungo l'antica via che univa il borgo perduto di Castiglione delle Monache a Tragliata. E poi le iniziative degli Astrofili di Palidoro, ormai punto di riferimento per chi ama osservare le stelle e approfondire la conoscenza dei pianeti".

Quella dello scorso fine settimana è la quarta notte bianca, dopo quella di Fiumicino, il 22 giugno, quella di Fregene e Maccarese, il 13 luglio, e quella di Passoscuro, il 3 agosto.

"Siamo particolarmente soddisfatti di avere cambiato formula - spiega il primo cittadino -. La decisione di coinvolgere, rendendole protagoniste, diverse località del territorio ha avuto gli effetti sperati. In tutto hanno partecipato alle nostre notti bianche circa 70 mila persone, non solo concittadini e concittadine, ma anche persone venute appositamente per assistere ai nostri eventi che si dimostrano di grande qualità".

"Un territorio vasto come il nostro ha bisogno di eventi di questo genere - sottolinea Montino -, che creino aggregazione anche nelle aree più lontane dal centro, coinvolgendo direttamente chi le abita, ma anche rendendole attrattive e meta di escursioni. E' anche in questo modo che si crea cultura e senso di appartenenza ad una grande, unica comunità. Una formula che ripeteremo nei prossimi anni, insieme a tutti gli altri eventi dell'estate di Fiumicino, in modo che diventino un appuntamento fisso".

"Colgo questa occasione per ringraziare, ancora una volta, le associazioni che collaborano con l'amministrazione ogni anno, le scuole di danza, le Pro Loco, i volontari e le volontarie, le Forze dell'Ordine, le associazioni di protezione civile, gli uffici comunali e tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza" conclude Montino.
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci