06/06/2010

EVADE DAGLI ARRESTI DOMICILIARI, ARRESTATO DAI CARABINIERI UN PREGIUDICATO DI OSTIA

Inserito in: Archivio

A Ostia nell’ambito dei consueti controlli alle persone sottoposte agli arresti domiciliari, nei giorni scorsi i carabinieri della Stazione di Ostia hanno denunciato, all’Autorità Giudiziaria, l’evasione di B.M. 59enne lidense, il quale, a seguito di un normale controllo, non è stato trovato presso la propria abitazione dove aveva l’obbligo di rimanere.

Il Giudice, concordando la richiesta avanzata dall’Arma, ha sostituito il beneficio degli arresti domiciliari con la custodia in carcere. I militari si sono quindi recati presso la sua abitazione in via delle Fiamme Gialle dove lo hanno ammanettato e condotto nel carcere di “Regina Coeli”. Continuano i controlli dei carabinieri nei confronti delle persone sottoposte a misure alternative alla detenzione che risiedono sul territorio i quali, in svariate occasioni, vengono sorpresi a violare le prescrizioni imposte dalle Autorità competenti.

 
Autore: Lorenzo Nicolini
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

Commento di carlo


Non è facile restare dentro chiuso e non poter uscire.. io ci sono dentro dal 24 maggio 2010 agli arresti domiciliari, però molto tempo fà ho fatto + di 6 mesi in attesa di processo sempre ai domiciliari..
Beh io penso che se un giorno dovrò evadere come minimo devo avere da parte 10.000,00 euro cosi potrò acquistare un passaporto falso ed andarmene completamente dall'europa, che ne sò alle maldive o in colombia..
Beh per adesso mi godo i domiciliari a casa, dato che il pm aveva richiesto la custodia cautelare in carcere per un reato che non ho commesso. Eh si a volte anche gli innocenti finiscono in gabbia.. roba da non crederci, la mia parola contro la sua (quello che mi ha denunciato per incendio doloso) non ci sono test, non ci sono video nè foto, unica clausola che io ero sottoposto alla misura di prevenzione "sorveglianza speciale" e per questo mi hanno dato i domiciliari lo ha scritto il giudice nella convalida d'arresto, adesso attendo altri 20 gg. poi ci sarà il processo ed il mio avv. presenterà un'istanza per levarmeli, non è giusto che chi abbia fatto un simile gesto sia ancora in libertà e chi è innocente è dentro a scontare pene altrui.
Mi vendicherò in quanto la persona offesa ha detto che ero stato io, invece io ero andato in quel locale per acquistare una bevanda ma il tipo mi ha visto ubriaco e mi ha cacciato, io me ne sono andato in un altro bar ho + di 10 test lui neanche uno ..
Questa che giustizia è?
Perchè ho avuto dei problemi in passato devo per forza essere stato io a fare questo?? A parte che io di queste cose non ne ho fatte mai, potete dirmi tutto ma incendi no mi spiace! Ed i carabinieri e la polizia le sanno queste cose..
Grazie

17/6/2010 09:31

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci