08/03/2019

Democratiche del X Municipio: "Sia l'8 Marzo tutto l'anno, per affermare i diritti e la parità"

Inserito in: Politica
“La libertà e la dignità delle donne vengono messe a repentaglio da quelle istituzioni che dovrebbero garantire il riequilibrio sostanziale al fine di rimuovere tutti gli ostacoli che si frappongono al raggiungimento della parità”


Ostia - Ancora un Otto Marzo macchiato dalla violenza e dal femminicidio. Sfilano numeri e percentuali deludenti di affermazione della parità: dal lavoro alle professioni, dalla retribuzione alla progressione di carriera. La libertà e la dignità delle donne vengono messe a repentaglio da quelle istituzioni che dovrebbero garantire il riequilibrio sostanziale, al fine di rimuovere tutti gli ostacoli che si frappongono al raggiungimento della parità.

Dopo i continui attacchi alla 194 si è aperto, infatti, un nuovo fronte oscurantista che veste i panni del Ministro Fontana e del leghista Pillon, che con il loro disegno di legge riportano indietro l’intera società a quell’idea di famiglia patriarcale – dove la violenza domestica deve essere sottaciuta, negata - rigidamente connotata da quegli stereotipi che non corrispondono alla realtà variegata e libera delle scelte personali.

Il tutto senza alcun rispetto per le diversità e per il benessere dei minori. Un disegno pericoloso, crudele e misogino che persegue lo scopo di smantellare i diritti conquistati dalle donne negli ultimi quarant’anni. Il Partito Democratico nei suoi valori ha messo al primo posto LE PERSONE, partendo proprio dalla loro diversità e ribaltando l’idea di una società basata sul censo del più forte, del più aggressivo, del più violento. Vogliamo creare condizioni di rilancio e sviluppo nel nostro territorio, liberandoci dalla diffusa illegalità e dalla violenza, dalla disoccupazione e dal lavoro nero e precario, che colpiscono soprattutto le giovani generazioni di uomini e donne.

Vogliamo un territorio dove sia possibile sviluppare cultura, solidarietà, valori democratici e pari opportunità. Vogliamo discutere del nostro futuro tutto l’anno (8MARZO#365 PARI & LIBERE) aderendo, in primo luogo, alla manifestazione di “NONUNADIMENO” e proseguendo con iniziative che andranno dalla presentazione di libri a vere e proprie assemblee pubbliche. L’obiettivo è quello di aprire un serio confronto con le donne e gli uomini del X Municipio su quale tipo di società vogliamo proporre ed essere. Così in una nota le Democratiche del X Municipio
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
Media Partners
RomaToday
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci