24/03/2020

Coronavirus, a Fiumicino nasce la campagna #iorestoacasa ma non mi fermo

Inserito in: Cronaca
Montino: "Abbiamo chiesto a dei professionisti di realizzare gratuitamente dei video di attività motorie che tutti possiamo fare in casa, sul terrazzo o nel giardino"

Fiumicino - "L'appello è sempre a rimanere a casa e ad uscire solo quando è davvero indispensabile come per fare la spesa, andare a lavorare o per questioni di salute ed emergenze. Questo però non significa rimanere fermi in assoluto". Lo dichiara il sindaco Esterino Montino.

"Per questo abbiamo chiesto a dei professionisti di realizzare gratuitamente dei video di attività motorie che tutti possiamo fare in casa, sul terrazzo o nel giardino - spiega il sindaco -. Ieri abbiamo pubblicato sui canali social il primo video e abbiamo chiesto ad alte palestre e centri sportivi, se vogliono, di dare il proprio contributo. È nata così la campagna #iorestoacasa ma non mi fermo".

"Il movimento e l'attività fisica fanno bene al corpo e alla mente - spiega Montino - e in questi giorni in cui non solo siamo costretti a casa, ma siamo preoccupati e angosciati per quello che sta succedendo a causa della pandemia, prendersi cura di se stessi è di fondamentale importanza. Possiamo farlo tra le mura domestiche, ora che le palestre sono chiuse".

"In poche ore abbiamo ricevuto diverse adesioni alla nostra campagna - conclude il sindaco - e di questo voglio ringraziare tutti coloro che ci stanno scrivendo. Nei prossimi giorni pubblicheremo altri video sperando in questo modo di alleggerire il sacrificio chiesto a tutte e a tutti. Un sacrificio che, va ricordato, è necessario per contenere la diffusione del virus".

Qui il link al video pubblicato ieri sera:

https://www.facebook.com/ComuneDiFiumicino/videos/212014886552522/
 
Autore: Maria Grazia Stella
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci