17/07/2018

Casalbernocchi, al via la manifestazione per la valorizzazione del mercato coperto

Inserito in: Commercio
E’ stata pubblicata sul sito del comune di Roma la manifestazione di interesse per acquisire progetti tesi a valorizzare il mercato coperto di via Guido Biagi

Casalbernocchi – “Pubblicata sul sito del Comune di Roma (vedi link sottostante), la manifestazione di interesse per acquisire progetti tesi a valorizzare il mercato coperto in zona Casal Bernocchi e più precisamente a via Guido Biagi.

Con l’approvazione della Delibera di Assemblea Capitolina n. 29/2018, la gestione dei mercati, coperti e plateatici, passa nelle competenze dei Municipi, una novità questa che consentirà di poter dare nuova vita ai mercati che attualmente si trovano in una situazione di sofferenza. Le novità introdotte, consentiranno di poter dare nuovo volto al mercato coperto di Casal Bernocchi, che oggi più di altri, versa in uno stato di vistoso declino.

Per questo noi desideriamo iniziare, in via sperimentale, proprio da qui, coinvolgendo la cittadinanza locale attraverso la manifestazione di interesse, pubblicata sul sito Istituzionale di Roma Capitale, con lo scopo di acquisire progetti finalizzati alla sua valorizzazione. La storia di Roma passa anche attraverso i colori e profumi dei suoi mercati, dislocati in tutti i municipi, realtà queste che devono tornare ad avere un ruolo importante e centrale nella vita di un quartiere, visto che possono rivelarsi importanti punti di aggregazione cittadina”.

Cosi in una nota l’Assessore alle Attività Produttive del X Municipio di Roma Capitale, Damiano Pichi.

Link di riferimento: https://www.comune.roma.it/web/it/bando-concorso.page?contentId=BEC159505 Roma Capitale | Sito Istituzionale | Dettaglio Bando Concorso
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci