21/03/2012

Allarme furti: svaligiati 5 appartamenti a Fiumicino

Inserito in: Cronaca
21/03/2012 In una sola notte sono stati svaligiati cinque appartamenti in via dei Dioscuri e due storici chioschi sul lungomare della Salute, il Papaya e il Zenith 'visitati'.

Un'immagine di Claudio Cutolo

Fiumicino - "Cinque abitazioni svaligiata in una sola notte in via dei Dioscuri all’Isola Sacra. E due storici chioschi sul lungomare della Salute, Papaya e Zenith, “visitati”. È un bollettino di guerra. Ormai il nostro Comune è in mano alla microcriminalità. E nessuno riesce a contrastare questi fenomeni che con cadenza quasi quotidiana si ripetono su tutto il territorio comunale. Aranova, Fregene, Focene, Fiumicino. Abitazioni, negozi, macchine. Non si salva nessuno." Lo dichiara in una nota Claudio Cutolo, capogruppo Italia dei Valori.  


"Le forze dell’ordine sono ridotte all’osso. A parte qualche bella parola e l’idea delle passeggiate della sicurezza, colpo di teatro di qualche esponente del centrodestra, non si è fatto nulla per potenziare i corpi di carabinieri e polizia. La caserma lungo via della Foce Micina è bloccata e inutilizzata. Le soluzioni? Il coinvolgimento di tutte le forze dell’ordine, carabinieri, polizia, guardia di finanza, polizia provinciale e locale, in un tavolo di interforze per meglio presidiare il Comune."


"E una task force che batta a tappeto il territorio comunale e prenda nomi e cognomi degli affittuari che risiedono a Fiumicino. Molto spesso chi mette a segno questi colpi viene da fuori - conclude il consigliere - e soggiorna nel nostro Comune per pochi giorni, una settimana al massimo. Avendo le generalità di questo tipo di “avventori”, si potrebbe stringere il cerchio in maniera più repentina e agire da deterrente ai continui furti che esasperano i cittadini del nostro territorio."


 


 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci