27/10/2012

30 mosaici di età romana per inaugurare l'Exp'Ostia di Corso Duca di Genova (VIDEO)

Inserito in: Cultura
27-10-2012 A tagliare il nastro il sindaco di Roma Gianni Alemanno e il presidente del XIII municipio Giacomo Vizzani. La mostra d'apertura raccoglie una collezione di 30 mosaici di epoca romana messi a disposizione dalla Sovrintendenza di Roma. L'organizzazione è curata da Zetema cultura

L'Exp'Ostia in Corso Duca di Genova

Ostia - Entrando nella grande sala espositiva il colpo d'occhio cade subito su uno splendido mosaico di età romana che rappresenta un faro e una nave commerciale che entra nell'approdo, proprio come quello di Ostia all'epoca in cui il porto di Roma era il centro del commercio del Mediterraneo. Ad inaugurare gli spazi espositivi dell'Exp'Ostia è una selezionatissima mostra di mosaici romani, recentemente restaurati, appartenenti alla collezione della Sovrintendenza di Roma: opere di valore insetimabile provenienti da edifici pubblici, privati e funerari.

E' stato il sindaco Alemanno stamani a tagliare il nastro dell'Exp'Ostia, il nuovo spazio espositivo nato dalle 'ceneri' dell'ex deposito Atac, che poi ha visitato tutta la mostra guidato da una rappresentante della Sovrintendenza archeologica. 

A curare la mostra inaugurale, che durerà fino al 13 dicembre, Zetema progetto cultura, che ha preso in gestione l'organizzazione delle esposizioni nell'Exp'Ostia. La struttura, che offre anche negozi e parcheggi, è stata realizzata in project financing con il comune di Roma e, come si augurano amministratori e gestori, rappresenta un nuovo punto di aggregazione sociale, andando a colmare la carenza di spazi culturali che il territorio sente da sempre.

A spiegare costi e sovvenzionamenti della struttura l'assessore alle Attività produttive di Roma Capitale, Davide Bordoni: "Il Comune sovvenziona Zetema con centomila euro l'anno per l'organizzazione delle mostre e la cura degli spazi espositivi, a sua volta la società paga regolare affitto ai concessionari della struttura. Si tratta di una grande opportunità per il territorio di Ostia e del XIII municipio - ha continuato Bordoni - con questo spazio si restituisce alla città un luogo interamente riqualificato in finanza di progetto dedicandolo ai cittadini, soprattutto ai giovani. Grazie all'area interna Exp'Ostia, lo spazo polivalente di Corso Duca di Genova sarà inoltre un luogo di espressione rivolto lle tendenze artistiche della Capitale, entrando nel circuito dei musei di cintura", ha concluso l'assessore Bordoni. 

“Inauguriamo oggi questo spazio a lungo abbandonato a se stesso con un’operazione di project financing - ha detto il presidente del XIII municipio, Giacomo Vizzani, nel suo intervento - uno strumento che consente di operare in maniera concreta, un giusto mix con l’Amministrazione che, allo stesso tempo, soddisfa l’esigenza dei cittadini. Recuperare quest’area non è stato certamente facile considerato che nel corso dei lavori si sono presentati problemi al sottosuolo che hanno di fatto allungato i tempi degli interventi. Con l’avvio ufficiale di Ex (de) Po’ di Ostia, arricchito da una mostra del tutto eccezionale, si aggiunge una preziosa tessera al meraviglioso mosaico rappresentato da Ostia e dal suo territorio”.  

Sono 30 i mosaici presenti in rassegna, ritenuti tra i più importanti esempi di mosaici pavimentali e parietali di grande pregio artistico e storico.

 L'ingresso ai cittadini è gratuito, gli orari sono i seguenti: da martedì a domenica dalle 10 alle 18.

EXP’OSTIA:

Il nuovo edificio polivalente occupa una superficie di 8mila metri quadri: piano interrato per 60 box auto privati; piano strada con parcheggio pubblico con servizio, 4 locali commerciali; piano primo con quattro locali commerciali, un centro espositivo, un bistrot, una piazza espositiva; piano secondo con un locale tecnico e due magazzini e terrazza privata.

 

 
Autore: Silvia Tocci
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci