29/09/2018

Al via Puliamo il Mondo, grande campagna di volontariato ambientale del pianeta

Inserito in: Ambiente
Nel Lazio appuntamenti ovunque e migliaia di volontari impegnati nella pulizia di ogni angolo della nostra regione

Roma – Partita la storica campagna Clean up the World che per la 26esima edizione Legambiente organizza in Italia. Anche a Roma e nel Lazio sono tantissimi gli appuntamenti previsti, in ogni territorio, con decine di migliaia di volontari di tutte le età alle prese con i rifiuti abbandonati. Circoli di Legambiente, associazioni, Comuni, scuole, comitati e cittadini stanno dando vita all'ennesimo straordinario successo in termini di cittadinanza attiva e quantitativi raccolti.

Legambiente, ha lanciato per questa edizione uno speciale Puliamo il Mondo dai Pregiudizi, con tanti momenti di tutela dei luoghi e per offrire un’occasione di integrazione e di abbattimento dei muri e delle barriere culturali e sociali alle comunità migranti. A Roma centinaia di volontari dell'associzione, con i circoli "Le Perseidi - San Lorenzo" e "Città Futura" hanno dato vita ad una straordinaria mattinata di partecipazione civile insieme ai migranti del centro Binario95 e alle 35 associazioni che hanno aderito e promosso Puliamo il Mondo dai Pregiudizi.

Saranno ancora tanti gli appuntamenti dove i volontari, insieme a migranti ospiti di centri di accoglienza, Sprar e altro ripuliranno i territori del Lazio: con i circoli Garbatella e Monteverde a Roma, con il circolo le Rondini ad Anzio-Nettuno, con il circolo Pisco Montano a Terracina e con il circolo VerdeAzzurro Sudpontino nell'Isola di Ventotene.

Torna Puliamo il Mondo e il suo numero sempre crescente di iniziative e vogliamo ringraziare di cuore tutti i volontari che stanno iniziando a ripulire ogni angolo di Roma e del Lazio - dichiara Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio -. Saranno per tutti giornate impegnative ma piene di soddisfazione nel vedere aree urbane e non, diventare più belle e vivibili per l'intera collettività. Oggi a Roma, a Porta Maggiore, si è ripulita la piazza che, per antonomasia, è un incrocio di tram, di autoveicoli ma anche di culture ed etnie. Averlo fatto insieme a donne e uomini provenienti da posti lontani ci riempie di soddisfazione perché si è dato vita a un momento di integrazione attraverso la cura e la salvaguardia dell'ambiente e del patrimonio storico della Capitale che, al contrario di quanto sta avvenendo, deve tornare ad avere strade pulite e luoghi accoglienti anche e soprattutto per i migranti che vengono da lontano".

Nelle prossime giornate saranno ancora tanti gli appuntamenti in tutto il Lazio, tra Parchi Regionali, aree urbane, piste ciclabili, piccoli comuni. Appuntamento speciale per tutti a Roma, con la diretta RAI di domenica 30 settembre nel Parco dell'Aniene in Via Vicovaro in collaborazione con l'Ente Regionale RomaNatura, dalle 8.30 alle 12.30. 
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci