26/07/2009

UN CENTRO DIURNO PER AIDA

Inserito in: Tutte le news

di Cristina Dell'Aquila

AIDA è l’Associazione Integrale Demenze Alzheimer e stamattina nell’accogliente Comitato di quartiere di Ostia nord si è svolta la presentazione delle attività che l’associazione si prefigge di perseguire. Presidente dell’associazione è la signora Rosalba Sorbara che, come portavoce di tutti  gli iscritti, ha spiegato quanto l’Alzheimer e le altre forme di demenze senili siano delle vere e proprie emergenze  sociali alle quali si può far fronte con progetti come questo, che però devono necessariamente essere sostenuti dalle istituzioni.

I malati di Alzheimer nel territorio del XIII Municipio raggiungono la quota di quasi 1500 anziani e altrettante famiglie convivono quotidianamente  con la difficoltà di gestire una malattia difficile come questa. “I nostri obiettivi – spiega la Presidente – puntano a migliorare la situazione tanto dei malati quanto quella dei familiari”. Tra le necessità primarie sottolineate dall’associazione c’è la richiesta di una maggiore assistenza domiciliare, a oggi ancora molto scarsa, e la nascita di un centro diurno. Questo ultimo punto, in particolare, è una richiesta che è stata più volte presentata in quanto è di importanza primaria poter accogliere almeno una parte dei malati del nostro territorio per dar loro la possibilità di svolgere delle attività di recupero che possano stimolarli a livello cognitivo. Un centro diurno di questo genere potrà costituire anche un punto di riferimento per i familiari degli anziani malati, spesso bisognosi di ricevere informazioni su come comportarsi col malato. Gli associati di Aida sono tutte persone che hanno vissuto direttamente l’esperienza di avere un parente malato di Alzheimer e conoscono tutti le lacune del nostro sistema socio-sanitario nel rispondere ai bisogni del caso. La presentazione che si è svolta oggi ha avuto proprio l’obiettivo di attirare l’attenzione delle istituzioni sul problema. A rappresentare il Municipio era presente l’Assessore alle politiche sociali Pace che, già a conoscenza della delicata tematica, ha comunicato ai presenti che subito dopo l’estate inizieranno i lavori in un’area verde di qualità in cui, entro il dicembre 2010, sarà ricavato anche un ampio spazio da dedicare all’associazione Aida. L’Assessore Pace prenderà anche in esame un progetto proposto dalla dott.ssa Basile per la rivalutazione dei centri anziani, molto spesso dedicati solo a chi, seppur raggiunta una certa età riesce ad essere ancora attivo, mentre nulla viene dedicato agli anziani più fragili con maggiori difficoltà psico-motorie. Nell’attesa che qualcosa di concreto venga fatto l’associazione Aida, grazie all’ospitalità della sede del comitato di quartiere Ostia Nord, svolge tutti i lunedì dalle 16 alle 18 il “Caffè Alzheimer”, un piccolo contributo da parte di persone che hanno voglia di rendere il problema delle demenze sempre meno un’emergenza e sempre più una organizzazione responsabile e pianificata.
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci