10/11/2009

XIII MUNICIPIO: AVANTI CON LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE CONTRO SOSTA SELVAGGIA

Inserito in: Archivio

Continua la campagna di sensibilizzazione, organizzata dal XIII Municipio in collaborazione con la Polizia Municipale e l’Associazione “Ostia che Cammina”, contro la sosta selvaggia e contro quanti parcheggiano in doppia fila o in posti riservati ai portatori di handicap. Questa mattina, l’Amministrazione locale ha incontrato i dirigenti di alcune scuole medie del territorio per illustrare tempi e modalità di intervento in modo da coinvolgere gli studenti in questo progetto. “Con questa iniziativa- ha spiegato Amerigo Olive, Assessore Mobilità XIII Municipio- vogliamo lanciare un segnale molto forte. Stiamo portando avanti la campagna di sensibilizzazione, cercando di mobilitare l’intera cittadinanza su un problema che ci tocca tutti. L’educazione deve partire dai giovani- ha aggiunto Olive- ed è per questo che abbiamo deciso di puntare sulle scuole medie: vedere un bambino di 11-12 anni che con una “contravvenzione virtuale” ci fa notare che qualcuno sta sbagliando, ci farà sicuramente riflettere. Come promesso, la campagna di sensibilizzazione non si fermerà a novembre, ma sicuramente continuerà anche per tutto il mese di dicembre”.

“Siamo particolarmente interessati a questa iniziativa- ha commentato Lodovico Pace, Assessore Scuola e Servizi Sociali XIII Municipio- perché riguarda tutti: dalle mamme con i passeggini ai disabili, senza dimenticare gli anziani. Dobbiamo coinvolgere una larga fascia della cittadinanza, per far capire che l’usanza di parcheggiare in modo improprio è un danno per l’intera collettività”.

“I giovani studenti- ha fatto sapere Angelo Moretti, Comandante Polizia Municipale XIII Gruppo- devono essere il cuneo che apre il passaggio, sperando in una partecipazione massiccia del resto della cittadinanza. Ribadisco – ha continuato Moretti- che non si tratta di un servizio ad hoc, bensì di operazioni che svolgiamo regolarmente e che rientrano nelle nostre quotidiane mansioni di Polizia Urbana, basta considerare che 1.500 persone al mese violano queste norme comportamentali. Mi auguro che con questa iniziativa non verranno aumentate le sanzioni, ma che vengano diminuite, solo così abbiamo raggiunto il nostro risultato: che la gente ha capito che parcheggiare in modo errato, crea un danno a qualcuno”.

Roma, 10.11.2009

 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci