04/05/2011

SCOPERTO CON APPARECCHIATURE PER CLONARE BANCOMAT TENTA DI CORROMPERE I CARABINIERI

Inserito in: Archivio

Ostia - Ieri sera, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Ostia, hanno arrestato B.G., di 26 anni, cittadino romeno, poiché durante una perquisizione domiciliare, mirata al rinvenimento di materiale informatico utile alla clonazione di bancomat e carte di credito, vistosi alle strette, ha tentato di corrompere i Carabinieri. L’uomo, nel corso di una specifica indagine, era stato individuato quale dedito alla clonazione di carte magnetiche di istituti bancari. Rintracciato presso un’abitazione di Ostia Antica, è trovato in possesso di computers, saldatori di stagno, pezzi di schede elettroniche, nastro isolante e colla utili per l’apposizione di false tastiere sulle postazioni bancomat, nonché altri congegni elettronici per la clonazione di bancomat e carte di credito. Quando i Carabinieri gli hanno contestato quanto trovato in casa, l’uomo, tentando di cavarsela, ha offerto ai militari una somma in denaro, chiedendo in cambio di essere lasciato andare. I Carabinieri lo hanno arrestato immediatamente per istigazione alla corruzione e lo
hanno tradotto presso la Casa Circondariale di Regina Coeli, dove rimarrà a disposizione dell’A.G. di Roma.
040511
 
Autore: redazione
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia

I VOSTRI COMMENTI

Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci