13/11/2009

QUANDO L'UNIVERSITA' E' ANCHE ARTE...

Inserito in: Eventi

Roma Tre Orchestra, del direttore artistico Valerio Vicari,  in collaborazione con l' Associazione Ars Trio di Roma metterà in scena "FUTURISMO IN PERIFERIA", ideato e realizzato da Francesco Gesuali e con la scenografia di Valentina Zajackowski, per il centenario della nascita del futurismo. Si tratta di un appuntamento inusuale per l'Accademia di Danimarca. E' la prima volta che questa istituzione ospita un concerto della Roma Tre Orchestra, in più si tratta di un evento in forma di rappresentazione teatrale, in cui alla musica di autori contemporanei si alternerà infatti la lettura di testi del periodo futurista. Non resta che menzionare la data dell'evento, mercoledì 18 novembre ore 18.00 presso l' Accademia di Danimarca, via Omero 18,  (all'interno di Villa Borghese). Da sottolineare che l'ingresso al concerto è libero.

I brani in programma:   

Leonida Répaci – Alessandro Solbiati - Tango Luca Labozzetta – Mario Cesa - Trincea Giovanni Rotiroti – Vittorio Montalti - Caricatura Luigi Gallina – Alessandro Magini - Naviglio fantasma, Penombre, Intrecciata di stelle Antonio Marasco - Mauro Cardi - Ingranaggio di sintesi spettacolo Leonardo Russo - Vittorio Montalti - Divagazione nuda Enzo Benedetto – Mauro Cardi – Piove Geppo Tedeschi - Alessandro Magini - Ala

Gli interpreti:

Fabio Bagnoli, oboe Francesco Gesualdi, fisarmonica Maurizio Leoni, baritono Anna Laura Longo, voce recitante

Filippo Di Giorgio

 
Autore: Nino Villani
Commenta l'articolo
Username
Email
Web
Voto (1) (10)
Commento
Codice Sicurezza
Digitare Codice Sicurezza
  Invia


I VOSTRI COMMENTI
Seguici su Facebook
© Copyright OstiaTV S.r.l. Ostia TV News iscr. trib. di Roma n° 197/2010 - direttore responsabile: Silvia Tocci